Kevin Brunetti
No Comments

Bundesliga: Bayern irriconoscibile, orgoglio Dortmund

Nonostante il campionato sia già chiuso Bayern-Dortmund rimane sempre il big match di Bundesliga. A spuntarla sono i gialloneri che espugnano l'Allianz Arena per 3-0

Bundesliga: Bayern irriconoscibile, orgoglio Dortmund
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con il titolo già assegnato il Bayern di Guardiola ha ospitato all’Allianz Arena il Dortmund di Jurgen Klopp, a imporsi sono stati gli ospiti con un secco 3-0. Risultato sorprendente che segna la seconda sconfitta consecutiva del Bayern dopo 28 partite di imbattibilità in campionato.

ANALISI – Questa sconfitta è però ben diversa da quella di Augsburg, il Sabato sera dell’Allianz ha visto infatti scendere in campo un Bayern Monaco al gran completo, tutti i titolari in campo per Pep contro un Dortmund costretto a schierare molte riserve tra cui Durm, Kehl e Hofmann. Nonostante ciò a uscire vincitore è stato proprio il Borussia Dortmund grazie ad una prova d’orgoglio, nel primo tempo  Mkhitaryan si è fatto perdonare gli errori di Champions, nel secondo Reus e Hofmann in rapida successione hanno chiuso la partita. Questo risultato dà quindi da pensare, senza tutti questi infortunati il Dortmund avrebbe potuto davvero creare più di un grattacapo alla squadra di Guardiola in ottica titolo?

ALTRE GARE – Sugli altri campi spicca la vittoria 2-0 dello Schalke a spese del Francoforte, a decidere il match sono stati Max Meyer e Farfan, nel mezzo c’è da segnalare anche un penalty fallito da Huntelaar. Belle vittorie anche per Leverkusen e Wolfsburg che si sono infatti imposte ai danni di Hertha Berlino e Norimberga, nella vittoria del Leverkusen è da segnalare assolutamente la rete di Julian Brandt, ragazzo classe 1996 che si è ritagliato il posto da titolare e ha i numeri del campione, il suo pallonetto il corsa è un vero e proprio capolavoro di lucidità e tecnica. Sugli altri campi il Moenchengladbach raccoglie un punto in casa contro lo Stoccarda grazie alla rete all’89’ di Arango, perdono tutte le squadre in lotta per la salvezza, oltre al già citato Norimberga vanno al tappeto anche Amburgo e Braunschweig contro Hannover e Friburgo. Crede all’Europa il Mainz che travolge 3-0 il Werder Brema e recupera punti sul Borussia Moenchengladbach, l’ultimo incontro di giornata vede l’Hoffenheim battere senza difficiltà l’Augsburg giustiziere del Bayern.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *