Redazione
No Comments

Serie B: la top 11 della 34esima giornata

Ecco la formazione top dell'ultimo turno di Serie B: 11 combattenti che hanno deciso partite o spronato compagni e tifoseria a non arrendersi

Serie B: la top 11 della 34esima giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Eccoci tornati per la nostra top 11 di Serie B, relativa alla giornata appena conclusa, la 34esima. Una formazione molto variegata: In questo turno infatti ci sono stati appena 3 pareggi, sono diverse le squadre che hanno portato punti pesanti a casa, dalla zona alta alla zona “codice rosso”, passando per l’anonimato del centro classifica. Mi ci sono affezionato, e allora riecco il 3-4-3 per illustrare la nostra formazione di giornata:

Saracinesca – Quest’oggi diamo la palma di miglior portiere della 33esima a Davide Bassi (Empoli). Nel successo dei suoi contro la Ternana la sua porta resta inviolata, si rende partecipe di diverse parate determinanti, la più importante al 45′ su conclusione di Antenucci. Determinante per la vittoria, permette alla sua squadra di restare seconda in classifica. Provvidenziale.

La retroguardia – Per il trio difensivo della nostra top 11 di Serie B, oggi un terzetto inedito: Adejo (Reggina), Zoboli (Modena), Terlizzi (Trapani). Il primo segna il pareggio finale della sua squadra, con un tiro rasoterra dentro l’area di rigore, determinante per tenere ancora viva la speranza salvezza, ottenuto contro una diretta concorrente quindi un gol che vale doppio. Il difensore dei Canarini sigilla la partita vinta dai suoi contro la Juve Stabia con il 4-2 finale, un bel colpo di testa su cross del compagno Rizzo, 3 punti d’oro in chiave playoff. Discorso a parte per il difensore trapanese: Ho voluto premiare Terlizzi per la grinta e la tenacia con cui ha inseguito l’obiettivo di portare punti alla sua squadra contro la capolista Palermo (risultato finale 0-1 per i rosanero), ha dato sicurezza al reparto, salvando sulla linea un gol fatto (sarebbe stato lo 0-2). Fino al 95′ si spinge in avanti per inseguire il gol. Non poteva non essere premiato.

Alessandro Rosina, faro di centrocampo della nostra top 11 di Serie B per la 33esima giornata

Alessandro Rosina, faro di centrocampo della nostra top 11 di Serie B per la 33esima giornata

Centrocampo – Un quartetto niente male nella nostra top 11 di Serie B per la zona nevralgica: Verdi (Empoli), Rigoni (Cittadella), Rosina (Siena), Viviani (Latina). Il centrocampista azzurro segna il decisivo 1-0 finale della sua squadra contro la Ternana, un gran gol all’interno dell’area piccola con il famoso “cucchiaio”, permettendo ai suoi di sigillare la seconda piazza. Il centrocampista granata sigla il pareggio a Pescara contro i biancazzurri, ribadendo di testa un tiro del compagno Coralli stampatosi sulla traversa, un gol importante per un punto importante, in ottica salvezza. Il centrocampista bianconero del Siena sigla il gol vittoria dei suoi contro il Lanciano, una bella punizione dal limite, trovando l’incrocio sul secondo palo. Gol spettacolare, 3 punti a casa. Infine, il centrocampista neroazzurro sigla il 3-0 ai danni del Novara (4-1 risultato finale), stupendo calcio di punizione che si insacca sotto l’incrocio dei pali, permettendo alla sua squadra di confermarsi sempre più in zona playoff.

I falchi d’area – Per la top 11 di Serie B per questa 33esima, tre falchi d’area di rigore di tutto rispetto: Lafferty (Palermo), Defendi (Bari), Granoche (Modena). L’attaccante rosanero sigla il gol vittoria ai danni del Trapani, finalizzando un contropiede partito dal compagno Bolzoni, ricevendo da Lazaar sul finire d’azione e insaccando in rete, 3 punti per il Palermo, sempre più capolista della Serie B. La punta del Bari realizza il gol che vale 3 punti a Varese, una gran girata al volo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Infine, un plauso particolare all’attaccante uruguaiano dei Canarini, che sigla una doppietta: Apre le danze approfittando dell’errore del portiere avversario sul rinvio dal fondo e realizza a porta vuota, al 57′ realizza il sorpasso sulle Vespe insaccando da posizione ravvicinata dopo una spizzata di Stanco sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Ed eccovi servita la top 11 di Serie B per questa giornata, la numero 33 del calendario. Una formazione davvero inedita, tantissimi nomi nuovi, protagonisti inediti che hanno portato punti pesanti a casa. Le partite restanti ormai hanno una sola cifra e le marcature da qui in avanti varranno davvero doppio.

Alessandro De Agostini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *