Giuseppe Landi
No Comments

Nba: Indiana stende Oklahoma e torna in vetta alla Eastern Conference | Highlights

Ai Thunder non bastano i 38 punti di Kevin Durant. I Pacers si impongono grazie all'ottima prestazione di West e Watson

Nba: Indiana stende Oklahoma e torna in vetta alla Eastern Conference | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ai Thunder non basta il solito Kevin Durant che mette a segno 38 punti. Gli Indiana Pacers infatti vincono 102-97 e ritrovano la testa della Eastern Conference con una gara in più giocata rispetto agli Heat. Paul George comincia bene, segnando canestri importanti, ma non riesce a trovare continuità nel corso del primo tempo. Durant e Westbrook provano a cambiare volto alla gara, contribuendo all’8-0 che vale il sorpasso. Ma gli uomini di coach Vogel trovano riprendono a condurre grazie ai punti di CJ Watson, arrivando sul +6. Okc accorcia, andando all’intervallo sul -2. Nella ripresa Paul George fa il Paul George mettendo a segno 9 punti nei primi quattro minuti, con Indiana che riprende a comandare la gara e con una tripla di Watson in avvio di ultimo quarto si porta sul vantaggio in doppia cifra. Ma i Thunder non mollano e riemergono con un parziale di 13-2, avviato dalla prima tripla della gara di Durant, che significa pareggio. A poco meno di tre minuti da giocare la decidono la tripla di George e la tripla doppia di Stephenson; a Okc non bastano i canestri di Durant e Ibaka nel finale.

Indiana: West 21, George, Watson 20, Stephenson 17. Rimbalzi: George 12, Stephenson 10. Assist: Stephenson 11.

Oklahoma City: Durant 38, Westbrook 21. Rimbalzi: Westbrook 9. Assist: Westbrook 7.

[youtube]http://youtu.be/fcaHAaMo83M[/youtube]

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *