Leonardo Andreini
No Comments

Bologna-Parma 1-1: Palladino risponde a Cherubin

Finisce 1-1 fra Bologna e Parma nel derby emiliano. Apre le marcature Cherubin le chiude Palladino con un eurogoal

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nel lunch match della 33esima giornata di Serie A di fronte Bologna e Parma per il derby emiliano. Il Bologna alla caccia di una vittoria che possa tirar fuori i rossoblù, almeno momentaneamente, dalla zona rossa della classifica. Dall’altra un Parma, orfana di Cassano, che continua a stupire e si candida a tutti gli effetti per un posto nella prossima Europa League.

LA CRONACA

Il match fra Parma e Bologna vive di una noia pressochè mortale per quasi 25 minuti. L’episodio che smuove la partita arriva al 25′ quando dalla destra Cassani mette nel mezzo e trova Palladino che lesto insacca alle spalle di Curci; per l’assistente dell’arbitro il goal è da annullare per fuorigioco. Altro episodio dubbio al 27′ quando Lazaros viene atterrato in area di rigore ducale dopo un tocco con Acquah ma per Doveri non c’è fallo. E’ però il Parma poco dopo (35′) a sfiorare il vantaggio che viene evitato da un buon salvataggio di Natali dopo una bella incursione di Palladino. Dopo questo episodio è il Bologna ad uscire allo scoperto prima con Cristaldo (al 41′) poi con Kone (43′) che spara altissimo. Il goal per i rossoblù è nell’area ed ecco che al 44′ è la formazione di casa ad andare in vantaggio con Cherubin che dopo un batti e ribatti in area parmense batte Mirante con un sinistro preciso. Nella ripresa la musica non cambia e il Parma sembra soffrire le incursioni bolognese; Morleo difatti al 52′ impegna seriamente Mirante dopo un bel colpo di testa. Poi accade che il Bologna non riesce più a macinare il giusto gioco e il Parma sale in cattedra. Al 62′ Lucarelli, dopo un’uscita a vuoto di Curci, sbaglia a porta spalancata il goal del pari. Il Parma vuole il goal a tutti i costi ma rischia nei contropiedi ed ecco che deve intervenire Cassani a salvare il Parma dal 2-0 grazie ad una chiusura sulla linea. Da qui il Bologna non creerà praticamente più nulla. Gargano si mangia letteralmente il pari al 72′. Al 79′ è la squadra di Donadoni a esultare con un grandissimo goal di Palladino dalla sinistra che mette la sfera all’incrocio battendo l’incolpevole Curci. Finisce quindi 1-1 fra Bologna e Parma.

BOLOGNA (3-5-1-1): Curci; Antonsson, Natali, Cherubin (73′ Mantovani); Garics, Friberg (76′ Perez), Pazienza, Christodoulopoulos, Morleo; Kone; Cristaldo (65′ Acquafresca). All: Ballardini

PARMA (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Lucarelli, Molinaro; Acquah, Marchionni, Gargano (73′ Munari); Schelotto (57′ Amauri), Palladino, Biabiany. All: Donadoni.

Arbitro: Doveri

Marcatori: 44′ Cherubin (B); 79′ Palladino (P)

Ammoniti: 78′ Pazienza, 82′ Morleo, 92′ Garics (B); 85′ Lucarelli (P)

Leonardo Andreini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *