Giuseppe Landi
No Comments

Serie A: manita Fiorentina, poker di Inter e Napoli. Torino rimonta e vince nel recupero | Highlights

Ben 26 i gol segnati nel pomeriggio con emozioni a non finire: tripletta per Higuain e Paloschi che trascinano Napoli e Chievo alla vittoria. L'Inter ne fa 4 alla Samp, bene la Fiorentina

Serie A: manita Fiorentina, poker di Inter e Napoli. Torino rimonta e vince nel recupero | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Va al Chievo il match salvezza contro il Livorno grazie alla tripletta di Alberto Paloschi. Tripletta anche per Gonzalo Higuain che stende la Lazio di Reja; manita per la Fiorentina a Verona. Emozionante la partita dell’Olimpico di Torino tra granata e Genoa, con il Grifone passato in vantaggio all’85’ con Gilardino viene raggiunto e superato nei minuti di recupero dalle splendide reti di Immobile e Cerci. Poker dell’Inter a Marassi contro la Sampdoria, con Icardi che con una doppietta vince lo scontro con Maxi Lopez che sbaglia un calcio di rigore.

GARE TERMINATE!!! POMERIGGIO DI SERIE A EMOZIONANTE!

90′ + 4′ – POKER NAPOLI! In contropiede Higuain segna la tripletta personale e fissa il punteggio sul 4-2!

90′ + 4′ – VANTAGGIO TORINO! Incredibile all’Olimpico, 2-1 con gol splendido di Alessio Cerci!

90′ + 3′ – PAREGGIO TORINO! Gol splendido di Immobile a giro da fuori area!

90′ + 1′ – GOL VERONA! Iturbe firma un gran gol, che vale però soltanto per le statistiche. Il risultato è di 3-5!

86′ – CINQUINA FIORENTINA! Manita viola con la doppietta di Aquilani!

85′ – VANTAGGIO GENOA! Si sblocca il risultato a Torino con il Grifone in vantaggio con Gilardino!

83′ – MATRI SU RIGORE! L’attaccante della Viola non sbaglia dal dischetto!

82′ – ACCORCIA LA LAZIO! Onazi riapre la partita al San Paolo! 3-2!

79′ – POKER INTER! Alvarez mette Palacio solo davanti al portiere e il “trenza” non sbaglia!

73′ – ACCORCIA IL VERONA! Gli scaligeri accorciano le distanze con il rigore trasformato da Luca Toni!

69′ – Verona in dieci uomini: espulso Donadel per fallo da ultimo uomo su Cuadrado, lanciato verso la porta.

67′ – 3-1 NAPOLI! Lancio di Insigne, controllo di testa di Higuain e gran diagonale che vale il tris per i partenopei!

63′ – ANCORA ICARDI! Palacio serve l’argentino che controlla e batte da posizione defilata Da Costa. 3-1 Inter!

63′ – TRIS FIORENTINA! Pizarro scucchiaia al centro per Aquilani che di testa impegna Rafael, sulla respinta arriva Borja Valero e sigla il 3-1!

60′ – RADDOPPIO INTER! Calcio d’angolo e grande stacco aereo di Samuel che fa 2-0!

57′ – POKER DEL CHIEVO! Paloschi su rigore firma la sua personale tripletta!

50′ – NAPOLI IN VANTAGGIO! Mertens si procura un calcio di rigore per fallo di Cana, che viene anche espulso per doppio giallo; Higuain dal dischetto non sbaglia! 2-1 al San Paolo!

46′ – Fischio d’inizio dei secondi tempi!

SECONDO TEMPO!

FINE PRIMI TEMPI!

45′ + 2′ – CHIEVO ANCORA AVANTI! Gialloblu in vantaggio a Livorno grazie alla doppietta di Paloschi!

45′ – VANTAGGIO FIORENTINA! Cross basso di Pasqual dalla sinistra per Aquilani, che lasciato tutto solo in area trova il tap-in vincente! 2-1 viola

42′ – PAREGGIO NAPOLI! Capolavoro di Mertens che da fuori esplode un gran destro che si spegne sotto l’incrocio! 1-1 al San Paolo!

34′ – PAREGGIO LIVORNO! Spettacolo al Picchi, dove Paulinho fa 2-2 su calcio di rigore!

31′ – PAREGGIO FIORENTINA! Splendido assist di Borja Valero per Cuadrado che beffa Rafael sul primo palo con un potente destro!

21′ – LAZIO AVANTI! Lulic porta sull’1-0 i biancocelesti al San Paolo con un gran diagonale di destro!

23′ – RIMONTA CHIEVO! 2-1 per i veneti grazie alla rete segnata da Thereau!

19′ – Maxi Lopez sbaglia un calcio di rigore concesso dall’arbitro per un’ingenuità di Ranocchia. Handanovic intuisce e respinge!

14′ – SALA PORTA IN VANTAGGIO IL VERONA! Imbucata per il centrocampista scaligero che solo davanti a Neto non sbaglia!

13′ – VANTAGGIO INTER! Cross di Palacio dalla destra girato in rete da Icardi!

9′ – PAREGGIO CHIEVO! Al Picchi i clivensi giungono subito al pareggio grazie ad Alberto Paloschi!

6′ – LIVORNO IN VANTAGGIO! Nel match salvezza contro il Chievo gli amaranto passano in vantaggio con Siligardi!

1′ – Si parte, fischio d’inizio delle gare valevoli per la 33esima giornata di Serie A!

PRIMO TEMPO

14.55 – Benvenuti alla diretta gol Serie A. Cinque gare avranno iniziata tra 5 minuti. Intanto il derby emiliano delle 12.30 è terminato in parità. 1-1 il risultato finale, con i felsinei passati in vantaggio al 44′ con Cherubin, ma ripresi dal gol di Palladino al 79′. Buon punto nella corsa salvezza per il Bologna, il Parma spreca l’opportunità di fare bottino pieno e restare in zona Europa League.

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

LIVORNO – CHIEVO 2 – 4 (6′ Siligardi, 34′ rig. Paulinho – 9′, 45+2′, 56′ rig. Paloschi, 23′ Thereau)

LIVORNO (3-5-2): Bardi; Coda, Valentini, Castellini; Piccini, Benassi, Biagianti, Greco, Mesbah; Siligardi, Paulinho. A disposizione: Anania, Aldegani, Rinaudo, Emerson, Ceccherini, Borja, Gemiti, Bartolini, Duncan, Mosquera, Emeghara, Belfodil. Allenatore: Domenico Di Carlo

CHIEVO (4-3-1-2): Agazzi; Frey, Dainelli, Cesar, Rubin; Guana, Rigoni, Radovanovic; Hetemaj; Thereau, Paloschi. A disposizione: Squizzi, Puggioni, Canini, Bernardini, Sardo, Guarente, Paredes, Bentivoglio, Lazarevic, Stoian, Pellissier, Obinna. Allenatore: Eugenio Corini

NAPOLI – LAZIO 4 – 2 (41′ Mertens, 50′ rig., 67′, 94′ Higuain – 21′ Lulic, 82′ Onazi)

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Henrique, Britos, Albiol, Ghoulam; Berhami, Jorginho; Insigne, Pandev, Mertens; Higuain. A disposizione: Doblas, Colombo, Reivellere Mesto, Fernandez, Inler, Dzemaili, Callejon, Hamsik, Zapata. Allenatore: Benitez

LAZIO (4-3-3): Berisha; Konko, Ciani, Cana, Radu; Ledesma, Onazi, Lulic; Candreva, Mauri, Felipe Anderson. A disposizione: Strakosha, Guerrieri, Novaretti, Pereirinha, Cavanda, Crecco, Minala, Perea, Kakuta, Postiga. Allenatore: Reja

SAMPDORIA – INTER 0 – 4 (13′, 63′ Icardi, 61′ Samuel, 79′ Palacio)

SAMPDORIA (4-3-3): 1 Da Costa; 29 De‎ Silvestri, 8 Mustafi, 28 Gastaldello, 19 Regini; 21 Soriano, 17 Palombo, 14 Obiang; 12 Sansone, 7 Maxi Lopez, 23 Eder. A disposizione: 30 Fiorillo, 3 Costa, 4 Salamon, 44 Fornasier, 5 Renan, 77 Sesti, 22 Bjarnason, 31 Lombardo, 10 Krsticic, 5 Wszolek, 6 M. Rodriguez, 9 Okaka. Allenatore: Nenad Sakic

INTER (3-5-2): 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 25 Samuel, 35 Rolando; 33 D’Ambrosio, 88 Hernanes, 19 Cambiasso, 10 Kovacic, 55 Nagatomo; 9 Icardi, 8 Palacio. A disposizione: 12 Castellazzi, 30 Carrizo, 4 Zanetti, 6 Andreolli, 14 Campagnaro, 11 Alvarez, 13 Guarin, 17 Kuzmanovic, 21 Taider, 20 Botta, 22 Milito. Allenatore: Walter Mazzarri

TORINO – GENOA 2 – 1 (93′ Immobile, 94′ Cerci – 85′ Gilardino)

TORINO (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Maksimovic, Basha, Vives, El Kaddouri, Vesovic; Cerci, Immobile. A disposizione: Berni, Gomis, Barreca, Rodriguez, Gazzi, Tachtsidis, Barreto, Meggiorini. Allenatore: Ventura

GENOA (3-5-2): Perin; Burdisso, De Maio, Marchese; Motta, Sturaro, Bertolacci, De Ceglie, Antonelli; Calaiò, Fetfatzidis. A disposizione: Bizzarri, Donnarumma, Antonini, Cabral, Cofie, Gamberini, Konatè, Portanova, Gilardino. Allenatore: Gasperini

HELLAS VERONA – FIORENTINA 2- 5 (14′ Sala, 73′ rig. Toni – 31′ Cuadrado, 44′, 86′ Aquilani, 63′ Valero, 82′ rig. Matri, )

HELLAS VERONA (4-4-1-1): Rafael; Agostini, Cacciatore, Maietta, Moras; Halfredsson, Donadel, Marquinho, Sala; Iturbe; Toni. A disposizione: 12 Nicolas, 3 Albertazzi, 4 Pillud, 5 Donati, 6 Martinho, 8 Cacia, 11 Jankovic, 14 Cirigliano, 19 Rabusic, 21 Gomez Taleb, 23 Gonzalez, 25 Marques. Allenatore: Mandorlini

FIORENTINA (4-3-3): Neto; Gonzalo, Tomovic, Savic, Pasqual; Pizarro, Borja Valero, Aquilani; Matos, Cuadrado, Ilicic. A disposizione: 12 Lupatelli, 25 Rosati, 3 Diakite, 4 Roncaglia, 5 Compper, 8 Bakic, 17 Sanchez, 27 Wolski, 32 Matri, 66 Vargas, 88 Anderson. Allenatore: Montella

La Serie A scende in campo per la 33esima giornata. Nel pomeriggio in programma cinque gare. Scontro salvezza a Livorno, dove gli amaranto ospiteranno il Chievo in un match delicato, con entrambe le squadre costrette a cercare la vittoria per la permanenza nella massima serie. Livorno e Chievo sono attualmente separate da due soli punti: 25 dei toscani, 27 quelli totalizzati fin qui dai clivensi. Il Napoli vuole riscattarsi dalla batosta subita contro il Parma settimana scorsa, l’avversario sarà la Lazio che è in corsa per un posto in Europa League. I biancocelesti sono reduci da due vittorie consecutivi, e vorranno sicuramente mantenere questo ruolino di marcia, anche se un pareggio al San Paolo non sarebbe da buttare per gli uomini di Reja. La Fiorentina, ospite dell’Hellas Verona, cercherà di impensierire il terzo posto occupato dai partenopei, ma sarà difficile farlo con una squadra rimaneggiata per i troppi infortuni. La squadra di Mandorlini, che sogna un posto in Europa, seppur in quella meno nobile, vuole dare continuità alle belle vittorie contro Genoa e Chievo. A Marassi Sinisa Mihajlovic sfida il suo passato con, forse, un pensiero al futuro. La sua Sampdoria infatti ospiterà l’Inter in un match molto sentito; i blucerchiati durante la gestione Mihajlovic hanno perso in casa soltanto contro il Milan. I nerazzurri che non vincono ormai da quattro partite, sono chiamati al riscatto se non vogliono perdere anche il treno Europa League. Completa il programma la sfida dell’Olimpico di Torino, tra granata e Genoa: il Grifone vuole ripetere la prestazione di settimana scorsa contro il Milan, ma difronte avrà una squadra che gioca un bel calcio, e trascinata soprattutto dalla coppia Cerci-Immobile.

Live a cura di Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *