Matteo Masum
No Comments

Liga, il Real Madrid vince e sorpassa il Barcellona

4-0 del Real Madrid sull'Almeria, praticamente mai in partita. Apre le marcature Di Maria, nella ripresa si scatenano Bale, Isco e Morata

Liga, il Real Madrid vince e sorpassa il Barcellona
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gareth Bale a segno nel 4-0 del Real Madrid sull'Almeria

Gareth Bale a segno nel 4-0 del Real Madrid sull’Almeria

Fino alle 21.00 circa di questa sera il Real Madrid sarà sicuramente primo, a pari punti con i cugini dell’Atletico. Fino al prossimo weekend, invece, il secondo posto a +1 sul Barcellona è in ghiaccio. Complice il ko subito dai Blaugrana a Granada, ed il 4-0 rifilato dai Blancos all’Almeria, la squadra di Ancelotti ha effettuato l’ennesimo controsorpasso di una stagione vissuta sul filo del rasoio.

SI VINCE ANCHE SENZA CR7- L’impressione, dopo la sconfitta indolore a Dortmund, era che senza il fenomeno Cristiano Ronaldo, il Real Madrid facesse fatica a vincere e dare spettacolo. La risposta, secca e convincente, è arrivata con un secco 4-0 al malcapitato Almeria. Nel primo tempo, i padroni di casa hanno attaccato a testa bassa fin da subito, sfiorando il gol due volte con Di Maria, che centra la traversa al 4′ e costringe Esteban al miracolo tre minuti dopo. Ancora l’estremo difensore dell’Almeria protagonista su Bale al 23′, ma al 28′ è costretto a capitolare sul tiro a giro di Di Maria, che porta avanti i suoi. Il Real continua ad attaccare, ma Esteban sventa un altro paio di tentativi dello scatenato argentino (direttamente da calcio d’angolo) e di Bale.

COOPERATIVA DEL GOL- Nella seconda frazione di gioco, i Blancos decidono di chiudere il match, ed al 53′ Gareth Bale piega le mani di Esteban, siglando il 2-0 per gli uomini di Ancelotti. Tre minuti dopo è Isco a trovare la via del gol, mandando i titoli di coda sull’incontro. Il Real Madrid continua a divertirsi, ed il povero Esteban deve fare gli straordinari per evitare il tracollo, salvando prima su Illaramendi e poi su Benzema. Il 4-0 arriva comunque, all’85’, grazie alla sesta rete in campionato di Morata.

Finisce così, con un Real Madrid di nuovo spumeggiante, che si presenta nel migliore dei modi per il “Clasico” di mercoledì. Martino ed i suo Barcellona sono avvisati.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *