Giuseppe Landi
No Comments

Roma-Atalanta 3-1: i giallorossi ci credono ancora, Juve a -5

Tris della squadra di Garcia all'Atalanta: in rete Taddei, Ljajic e Gervinho. Ottima prestazione di Toloi

Roma-Atalanta 3-1: i giallorossi ci credono ancora, Juve a -5
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Roma non commette errori all’Olimpico contro l’Atalanta nell’anticipo della 33esima giornata di Serie A. I giallorossi battono per 3-1 l’Atalanta con le reti nel primo tempo di Taddei e Ljajic, e nella ripresa di Gervinho. Il gol della bandiera degli ospiti siglato da Migliaccio.

PRIMO TEMPO – La Roma parte forte e dopo soltanto tre minuti va vicina al vantaggio con un’azione personale di Gervinho, conclusasi con un tiro dell’ivoriano respinto però da un grande Consigli. Al 6′ ci prova Maicon da fuori, ma il suo tiro sfiora soltanto la traversa. Un minuto più tardi punizione di Totti di poco a lato. La squadra di Garcia continua ad attaccare con l’Atalanta che non riesce ad uscire dalla propria metà campo; al 12′ è ancora Gervinho che rientra sul destro e calcia verso la porta, trovando ancora una volta i riflessi di Consigli. Un minuto più tardi lo sforzo paga: palla in area per Dodò che spostato sulla sinistra mette al centro, Totti protegge palla, arriva Taddei che spara in rete l’1-0! Proteste dei bergamaschi per un possibile fallo di Dodò su Stendardo. La Roma però non rinuncia ad attaccare nonostante il vantaggio. Consigli nega il raddoppio a Totti, poi Nainggolan da fuori non trova la porta. Al 33′ Lijajic su punizione sfiora l’incrocio. L’estremo difensore nerazzurro continua nell’uno contro tutti, neutralizzando anche un destro di Maicon. Al 37′ azione bellissima della squadra capitolina, con Ljajic che mette al centro per Nainggolan che arriva a rimorchio sfiorando il palo alla destra del portiere avversario. Il primo tiro in porta dell’Atalanta è di Bonaventura con De Sanctis che blocca a terra facilmente. Allora al 44′ è Ljajic a trovare il 2-0: gran palla di capitan Totti per De Rossi, assist per Ljajic che deve soltanto ribadire in rete!

SECONDO TEMPO – La Roma rientra in campo come aveva lasciato, con Taddei che prova subito il sinistro e la doppietta personale, ma la palla esce. Stesse sorti per il destor di Naingglan poco dopo. Al 63′ arriva il tris giallorosso: passaggio filtrante di Ljajic per Gervinho che di prima intenzione infila Consigli! Al 71′ doppia occasione per l’Atalanta per ridurre quanto meno le distanze, ma De Sanctis si oppone ai due tentativi di Livaja prima, e di Bonaventura poi. Dopo pochi secondi Ljajic colpisce il palo sfiorando il poker. Poker che si mangia letteralmente Gervinho, quando servito da Dodò sbaglia incredibilmente la conclusione. Gol sbagliato, gol subito: cross di Benalouane e stacco di testa dello specialista Migliaccio! I nerazzurri provano a riaprire la partita, ma la Roma si difende molto bene con il duo difensivo Castan-Toloi, con quest’ultimo autore di una superlativa prestazione.

Ecco il tabellino della gara:

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon (al 79’ Romagnoli), Toloi, Castàn, Dodò; Taddei, De Rossi, Nainggolan; Gervinho, Totti (al 74’ Bastos), Ljajic (all’86’ Ricci). A disposizione: Skorupski, Lobont, Jedvaj, Torosidis, Mazzitelli, Berisha. Allenatore: Rudi Garcia

Atalanta (4-4-2): Consigli; Benalouane, Stendardo (al 72’ Lucchini), Yepes, Brivio; Estigarribia (al 66’ Baselli), Migliaccio, Cigarini, Bonaventura; De Luca (al 58’ Livaja), Denis. A disposizione: Sportiello, Frezzolini, Bellini, Nica, Raimondi, Konè, Carmona, Giorgi, Betancourt. Allenatore: Stefano Colantuono

Marcatori: 13′ Taddei (R), 14′ Ljajic (R), 62′ Gervinho (R) – 78′ Migliaccio (A)

Ammoniti: Stendardo, Estigarribia, Cigarini (A)

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *