Giuseppe Alessi
No Comments

Premier League, 34esima giornata: si salva il Tottenham, Sunderland k.o.

Vittorie fondamentali di Fulham e Cardiff City

Premier League, 34esima giornata: si salva il Tottenham, Sunderland k.o.
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sunderland-West Ham 1-2: situazione sempre più difficile per il Sunderland

Sunderland-Everton 0-1: situazione sempre più difficile per il Sunderland

Giunge al 94′ il gol di Eriksen che salva il Tottenham dall’undicesima sconfitta in campionato. Non impedisce però all’Everton di allungare al quinto posto a 60 punti con una giornata in meno. In zona retrocessione, fondamentale è la vittoria esterna del Cardiff City sul campo del Southampton e quella del Fulham in casa col Norwich, mentre il Sunderland perde ancora.

L’avvio del West Bromwich che ospitava il Tottenham era stato tra i migliori possibili e immaginabili: dopo 31′ il tabellone riportava il risultato di 3-0 per la squadra di casa grazie alle reti di Vydra (1′), Brunt (4′), Sessegnon (31′). Lo sfortunato autogol di Olsson 3′ minuti più tardi riapriva l’incontro ma un Tottenham fra i peggiori della gestione Sherwood chiude il primo tempo sull’1-3. Ci pensa Harry Kane al 70′ a rimettere in corsa gli Spurs che sono bravi a crederci fino all’ultimo, quando, con un destro secco sotto la traversa, Eriksen ristabilisce la definitiva parità.

L’Everton vince ancora: il Sunderland è bravo e fortunato a difendersi e a pungere con Fabio Borini. La beffa. l’ennesima, di un campionato sfortunato arriva al 75′ per mano di Wes Brown che devia involontariamente il pallone nella porta di Vito Mannone. Sunderland sempre più ultimo a quattro punti dal Cardiff e dal Fulham, che vincono entrambe. I gallesi battono i Saints grazie al gol di Cala al 65′. Gli uomini di Pochettino non riescono a far male: terza sconfitta nelle ultime quattro partite. Il Fulham vince una partita fondamentale nello scontro diretto contro il Norwich, quartultimo, e rilancia le quotazioni di salvezza: le distanze si riducono da cinque a due punti. Il gol-partita è di Hugo Rodallega, al secondo gol stagionale.
A tirarsi fuori dalla zona calda è momentaneamente il Crystal Palace che batte i Villans col risultato di 1-0: Jason Puncheon è abile a sfruttare la preziosa assistenza di Bolasie e a battere Guzan. L’incontro tra Stoke City e Newcastle è quello tipico di due squadre che hanno poco da chiedere al campionato: finisce anche qui 1-0, Pieters è il matchwinner.

Giuseppe Alessi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *