Simone Gianfriddo
No Comments

Nba: sorridono Cavs e Magic, Randolph fa sognare Memphis contro LeBron | Highlights

Nella notte Nba vittorie per Cleveland e Orlando; Zac Randolph tiene accese le speranze Playoff dei Grizzlies battendo Miami nonostante i 37 di James

Nba: sorridono Cavs e Magic, Randolph fa sognare Memphis contro LeBron | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Memphis centra un’importantissima vittoria casalinga contro gli Heat guidata dall’ex Knicks Zach Randolph; Cleveland non vuole abbandonare i sogni di post season e batte Detroit; vittoria prestigiosa anche per Orlando che batte i Nets grazie ai 25 di Arron Afflalo.

[youtube]http://youtu.be/RNFlkCAkbW8[/youtube]

CLEVELAND CAVALIERS-DETROIT PISTONS 122-100: I Cavs non mollano i sogni ancora troppo remoti dei Playoff e vincono in sul parquet amico contro i Pistons, privi di Josh Smith. Per la franchigia dell’Ohio grandi prestazioni di Waiters (22 punti), ma sopratutto del Pivot ex Sixers Spencer Hawes che sigla 15 punti in 19 minuti di gioco. Doppie doppie per Varejao e Dellavedova dalla panchina. Partita già chiusa nel primo tempo con i Cavs che guidano 69-37. Per i Pistons non bastano i 17 di Jarebko e Jennings, che però sbaglia i primi 10 tiri del match.

CAVS- Waiters 22, Hawes 15, Deng 13, Thompson 10, Zeller 18, Varejao 11 (12 rimb), Dellavedova 14 (12 ass) 

DET- Jennings 17, Stuckey 15, Monroe 15, Drummond 11 (1 rimb), Jarebko 17

ORLANDO MAGIC-BROOKLYN NETS 115-11- Seconda vittoria consecutiva per Orlando che tra le mura di casa batte Brooklyn nei secondi finali, ma evidenzia  incoraggianti segnali per il futuro. Partita che vede i Nets andare sotto 55-43 alla fine del primo tempo ma recuperare fino al 78 pari a 35” dalla fine del terzo periodo; Oladipo piazza prima un jumper e poi la 5a bomba filata del match portando i Magic sul +5; l’ultimo parziale vede ancora gli ospiti in rimonta fino arrivare  a condurre 110-109 a 14” dalla fine grazie a Joe Johnson autore di 31 punti; Jameer Nelson fa 2/2 dalla lunetta e O’Quinn blocca una tripla di Joe Johnson; ancora Nelson e Afflalo (25 punti per l’ex Nuggets di cui 5 negli ultimi decisivi 2 minuti), mettono fine alla disputa nuovamente dalla lunetta.

ORL- Afflalo 25, O’Quinn  13, Nelson 14, Harris 16, Moore 17

BKN-  Johnson 31, Teletovic 17, Williams  11, Plumlee 16, Thornton 13

[youtube]http://youtu.be/TusRuZiPbBA[/youtube]

MEMPHIS GRIZZLIES – MIAMI HEAT 107-102- Memphis non molla la corsa all’ottavo posto della Western Conference e batte Miami grazie ad un super Zach Randolph (25,11 rimbalzi), coadiuvato da Gasol (20, 14 rimbalzi) e Conley (26). Per Miami James ne mette 37 con 14/23 dal campo e 3 su 5 da 3, mentre Bosh chiude con 13; gli Heat , privi di Haslem, Andersen ed Oden, soffrono tremendamente nel pitturato e non riescono ad arginare la coppia di lunghi ospite Randolph-Gasol . La partita inizia con le due squadre quasi perfette al tiro ma sono proprio i ragazzi di Spoestra a guidare 54-58 alla fine del primo tempo; Lee trascina i Grizziles nel terzo quarto che si chiude in parità (80-80), ma nell’ultimo e decisivo periodo Memphis piazza un decisivo parziale di 12-2 andando sul + 10 (103-93) che  chiude di fatto il match.

MEM- Randolph 25 ( 11 rimb), Gasol 20 (14 rimb), Conley 26, Lee 18

MIA- James 37, Bosh 13, Chalmers 12, Lewis 17

[youtube]http://youtu.be/IEGrazmDy_w[/youtube]

Simone Gianfriddo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *