Marco Sciscioli
No Comments

Nba: i Nets di misura su Miami, Detroit rovina i piani di Atlanta | Highlights

Brooklyn vince in casa di Miami grazie ad una buona prestazione e ad un episodio dubbio. Atlanta perde contro Detroit e non riesce ad assicurarsi i playoff

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sei gare Nba giocate nella notte. Analizziamo Miami-Brooklyn e Atlanta-Detroit.

LeBron firma il proprio career high nella notte Nba.

LeBron James trascina da solo la squadra

Miami Heat-Brooklyn Nets 87-88

 Vittoria dei Nets (43-34) viziata da un episodio dubbio a due secondi dalla sirena finale di una partita combattuta fino all’ultimo istante.  Una stoppata di Mason Plumlee, per bloccare un tentativo di schiacciata di LeBron James, finisce per colpire la mano destra del giocatore di Miami (53-24). L’arbitro non se ne accorge e non concede agli Heat l’occasione di poter ribaltare il risultato. Per Brooklyn è la quarta vittoria in quattro incontri con gli Heat, la maggior parte vinte di un punto. Miami ha giocato ancora senza Wade e praticamente senza Bosh (che non fornisce un grande contributo), affidandosi totalmente a James. Tra i Nets spicca invece Marcus Thornton.

Miami: James 29, Bosh 12, Cole 10. Rimbalzi: James 10. Assist: James 6.

Brooklyn: Johnson 19, Thornton 16, Pierce 14, Teletovic 11. Rimbalzi: Plumlee 8. Assist: Williams 6.

[youtube]http://youtu.be/GCONpklwgng[/youtube]

Atlanta Hawks-Detroit Pistons 95-102

La vittoria di Detroit ad Atlanta inguaia i padroni di casa che devono ancora vedersela con New York per l’ottavo posto ad est. Il duo formato da Greg Monroe e Andre Drummond,40 punti e 30 rimbalzi insieme, e Stuckey, promosso da sesto uomo a titolare per l’assenza di Josh Smith, sono state l’arma in più dei Pistons. Sono proprio gli ospiti ad accumulare un buon vantaggio, 13 punti a inizio secondo quarto, poi è il turno di Millsap e compagnia, che si portano in vantaggio sul 71-67 a metà terzo periodo. Poi i Pistons con grinta e forza di volontà sorpassano Atlanta e mantengono il vantaggio fino alla fine, quando gli Hawks provano a sengare in qualsiasi modo.

Atlanta: Millsap 24, Teague 15, Antic 13. Rimbalzi: Millsap 12. Assist: Teague 9.

Detroit: Stuckey 29, Monroe 21, Drummond 19. Rimbalzi: Drummond 17. Assist: Jennings 6.

[youtube]http://youtu.be/blUt6YBVJAA[/youtube]

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *