Matteo De Angelis
No Comments

Ligue 1, è corsa all’Europa: sfida a otto squadre per cinque posti

Si infiamma in Francia la lotta per Champions ed Europa League

Ligue 1, è corsa all’Europa: sfida a otto squadre per cinque posti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Cavani apre le marcature nel trionfo del PSG.La Ligue 1 è ufficialmente entrata nel vivo. Mancano appena sei giornate, diciotto i punti a disposizione delle squadre per provare a centrare i rispettivi obiettivi. E se il titolo sembra essere saldamente nelle mani del PSG di Ibra e Cavani (a +13 dal Monaco secondo in classifica), la lotta per l’Europa è più in bilico che mai. Ecco la classifica attuale dei primi dieci posti.
(Champions Leaguepreliminari di Champions LeagueEuropa Leaguepreliminari di Europa League)

PSG 79 punti; Monaco 66 punti; Lilla 60 punti; St. Etienne 55 punti; Lione 51 punti; Marsiglia 48 punti; Bordeaux, Tolosa e Reims 44 punti; Bastia 41 punti.

LOTTA CHAMPIONS – Dopo la seria ipoteca messa dal PSG sul secondo titolo consecutivo, in Francia tutti gli sguardi sono puntati sulla corsa all’Europa. In particolar modo cresce l’attesa per scoprire quali compagini centreranno l’accesso alla prossima Champions League. Solo i primi due posti infatti garantiscono la qualificazione diretta: il PSG è sicuro di partecipare, Monaco e Lilla lottano per la seconda piazza. I ragazzi di Claudio Ranieri vantano un rassicurante +6 sui Mastini, ma a sei giornate dal termine le carte potrebbero mischiarsi all’improvviso. Sarà il Lilla comunque a non poter fallire nessun appuntamento, nella speranza di qualche passo falso di Falcao e compagni. Chi arriva secondo va direttamente ai gironi, chi si piazza al terzo posto dovrà affrontare i sempre insidiosi preliminari.

TUTTI VOGLIONO L’EUROPA LEAGUE – Se per la Champions si tratta di un testa a testa, l’accesso all’Europa League vede invece coinvolte molti più club. A partire proprio dal Lilla. I biancorossi – è vero – sono in lotta con il Monaco, ma non possono neppure commettere passi falsi. Dietro di loro infatti, a soli cinque punti di distanza, incalza il St. Etienne. I Mastini non possono fare errori. Il confine tra Champions ed Europa League è fin troppo sottile. In corsa per le zone nobili di classifica ci sono poi Lione (51 punti), Marsiglia (48 punti) e il trio Bordeaux-Tolosa-Reims (44 punti). Chi arriva al quarto posto accede direttamente ai gironi di Europa League, la quinta e sesta classificata invece dovranno disputare i playoff di fine estate, quando la preparazione atletica ancora non pienamente conclusa può giocare tiri mancini.

E SE INVECE… – Occhio però. Le coppe potrebbero letteralmente far precipitare nel baratro alcune squadre e far entrare nell’Olimpo altri club. Devono infatti ancora arrivare a conclusione la Coppa di Ligue 1 e la Coppa di Francia. Chi alza il trofeo festeggia due volte: sia per il titolo conquistato, sia per l’accesso ai preliminari di Europa League. Senza considerare la classifica. Ecco allora che la Coppa di Ligue 1 può diventare decisiva per il Lione, che il 19 aprile prossimo si contenderà il titolo in finale contro il PSG. In Coppa di Francia invece siamo ancora alle semifinali. Oltre al Monaco, sono ancora in corsa Rennes, Guingamp e l’outsider Angers. Ci sarà da divertirsi.

Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *