Pietro Tola
No Comments

Serie A Beko: Milano scappa, Siena sorpassa, Brindisi e Sassari ferme un giro

Siena conquista il secondo posto in solitaria dopo la 26a giornata di Serie A Beko. A Milano il derby lombardo con Cantù

Serie A Beko: Milano scappa, Siena sorpassa, Brindisi e Sassari ferme un giro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
David Moss, per lui 16 punti nel derby

David Moss, per lui 16 punti nel derby

La 26a giornata di Serie A Beko giocata nel fine settimana fa selezione delle pretendenti al secondo posto in classifica. Lo scatto vincente lo fa la Montepaschi Siena che vince in casa 82-81 contro il Banco di Sardegna Sassari e si conquista la piazza di vicecapolista in solitaria, a 36 punti. Dietro frenano tutte: Sassari, che ha comunque giocato un’ottima gara al PalaEstra, l’Enel Brindisi, sconfitta dalla Sutor Montegranaro per 83-80 nell’anticipo di sabato e l’Acqua Vitasnella Cantù che ha perso il derby lombardo contro l’EA7 Emporio Armani Milano disputato domenica sera al Forum per 76-71. Per l’Olimpia sono 15 vittorie consecutive in campionato.

Resta al palo anche l’Acea Roma che fallisce l’aggancio a Sassari perdendo 89-76 in casa della Grissin Bon Reggio Emilia. La tredicesima vittoria degli uomini di Menetti li porta al settimo posto, subito dietro i romani a 26 punti. Nelle altre gare, la Cimberio Varese batte 72-67 la Pasta Reggia Caserta, la Giorgio Tesi Group Pistoia vince 74-70 sul campo dell’Umana Venezia e la Granarolo Bologna espugna il parquet della Sidigas Avellino vincendo 80-72. Quasi segnato il destino della Victoria Libertas Pesaro che perde in casa contro la rivale Vanoli Cremona per 86-91 e resta ancorata all’ultimo posto, distanziata anche da Montegranaro e Bologna.

Il miglior realizzatore di giornata è Brad Wanamaker (Giorgio Tesi Group Pistoia) autore di 28 punti nella gara vinta contro Venezia, prestazione che gli vale la migliore valutazione della Serie A Beko (31). Vice top scorer è Joe Ragland (Acqua Vitasnella Cantù) che nel derby con l’EA7 ha realizzato 27 punti, terzo Daniele Cinciarini (Sutor Montegranaro) con 24. Nella altre classifiche svettano O.D. Anosike (Victoria Libertas Pesaro) che contro Cremona cattura 15 rimbalzi e Daniele Cavaliero (Sidigas Avellino), autore di 9 assist.

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *