Marco Sciscioli
No Comments

Nba: i Mavs sbancano Sacramento, Atlanta espugna Indiana | Highlights

Dallas vince di misura a Sacramento, Atlanta sbanca Indiana, tra i parquet meno battuti dell'Nba

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Otto gare Nba giocate nella notte. Analizziamo Sacramento-Dallas e Indiana-Atlanta.

Sacramento Kings – Dallas Mavericks 91-93

Buona prestazione di Cousins, che sarebbe stata da incorniciare se, al suono della sirena, non avesse sbagliato un difficile tiro (in allontanamento da 6 metri dalla linea di fondo) che avrebbe protratto la partita ai supplementari. Dallas si conferma squadra da trasferta visto che coglie la quinta vittoria al di fuori delle mura casalinghe. Tra i texani, sorprendono le prestazioni di Calderon e Carter (buon impatto dalla panchina). Il momento cruciale del match è il sorpasso a 5 minuti dalla fine firmato proprio da Carter con due triple, a cui ne segue una di Marion, per il punteggio di 79-84 a 4 minuti dalla sirena finale. Poi un’altra tripla, però di Ellis, a cui risponde Gay, che mantiene aperti i giochi sul 91-92. Ultimo episodio della gara, prima dell’errore di Cousins, è il tiro libero realizzato da Nowitzki.

Sacramento: Gay 32, Cousins 28, McCallum 8. Rimbalzi: Cousins 10. Assist: McCallum 8.

Dallas: Ellis 23, Carter 17, Nowitzki 15, Calderon 14. Rimbalzi: Dalembert 11. Assist: Harris 7.

[youtube]http://youtu.be/YVKrO33aq5s[/youtube]

Indiana Pacers – Atlanta Hawks 88-107

Ennesima sconfitta per Indiana che giunge così all’ottavo risultato negativo in undici partite. Questa brucia di più perchè ottenuta sul campo di casa, il meno battuto dell’nba con appena 5 vittorie delle squadre ospiti. A condizionare la partita dei Pacers è stato un primo quarto con una pessima realizzazione. Atlanta blinda invece l’ottavo posto ad est. Dato il pessimo inizio della squadra di casa, il coach Vogel decide a metà primo quarto di cambiare l’intero quintetto in campo, ma la sostanza non cambia. Dopo quattro minuti del secondo quarto Atlanta è già in fuga con il punteggio di 15-47.

Indiana: George 18, West 13, Hill 12, Scola e Mahinmi 10. Rimbalzi: George e Hill 7. Assist: West 6.

Atlanta: Teague 25, Antic 18, Millsap 17, Mack 13, Korver 11. Rimbalzi: Millsap 11. Assist: Korver 5.

[youtube]http://youtu.be/nFcwvzrWbUE[/youtube]

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *