Redazione

F1, GP del Canada: per Hamilton vittoria doppia

F1, GP del Canada: per Hamilton vittoria doppia
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lewis Hamilton

MONTREAL, 10 GIUGNO – Ed ecco il settimo: questo Campionato del Mondo di F1 ci sta regalando emozioni inaspettate, sorprese continue, soprattutto uno spettacolo entusiasmante. Anche Lewis Hamilton si iscrive ai vincitori annuali, il settimo diverso nelle prime sette gare, vincendo il GP del Canada grazie ad una prova costante ed una strategia vincente, conquistando la vetta della Classifica piloti. Ma a stupire sono anche il secondo e terzo posto di Grosjean e Perez, che riescono a beffare i due favoriti Vettel ed Alonso.

LEWIS NON PERDONA, LA FERRARI SBAGLIA STRATEGIA – E’ stato un GP emozionante, con la McLaren di Hamilton che è riuscita a trionfare grazie alla maggiore freschezza dei pneumatici, che invece hanno tradito Ferrari e Red Bull; da sottolineare l’ottimo lavoro, ancora una volta, di Lotus e Sauber che riescono a salire sul podio. Alla partenza tutti i big montano gomme supersoft, tranne Button. Al tredicesimo giro ci sono i primi pit stop, di Massa e Schumacher in particolare, che decidono di montare le soft; tre tornate seguenti Hamilton inizia a recuperare terreno, guadagnando sette decimi al leader Vettel. Alonso decide di ritardare la sosta rispetto ai rivali, fermandosi per montare le soft al giro 19; rientrato in pista con le gomme fredde riesce comunque a tenere testa ad Hamilton, con la gara che scorre in continua lotta tra i tre di testa. Il momento decisivo è al 51mo giro: Hamilton effettua il pit stop, che però non è perfetto e gli fa perdere secondi e posizioni; ne approfitta Alonso che balza in testa, così dal muretto decidono di effettuare solo una sosta, quindi tenere in pista l’asturiano fino al termine, sperando le gomme reggano. Purtroppo però a cinque giri dalla conclusione le speranze del Cavallino finiscono, perchè la Ferrari inizia a perdere decimi, per colpa dell’usura dei pneumatici, e di conseguenza anche posizioni: ne approfitta perciò Hamilton che può passarla con un passo nettamente superiore e portare a casa oltre alla 18ma vittoria in carriera in F1, anche la testa della Classifica Mondiale. Alla fine Alonso è quinto, sorpassato anche da Vettel.

ORDINE D’ARRIVO– 1.Hamilton, 2.Grosjean, 3.Perez, 4.Vettel, 5.Alonso, 6.Rosberg, 7.Webber, 8.Raikkonen, 9.Kobayashi, 10.Massa.

CLASSIFICA PILOTI – Hamilton 88; Alonso 86; Vettel 85; Webber 79; Rosberg 67; Raikkonen 55; Grosjean 53; Button 45; Perez 37; Maldonado 2

CLASSIFICA COSTRUTTORI – Red Bull 164; McLaren 133; Lotus 108; Ferrari 97; Mercedes 69; Sauber 58; Williams 44; Force India 28; Toro Rosso 6.

Prossimo appuntamento il 24 giugno con il Gran Premio d’Europa a Valencia.

 

Armando Lupo


Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *