Connect with us

Bundesliga

Bundesliga, l’Eintracht Braunschweig ritorna in corsa

Pubblicato

|

L'Eintracht Branuschweig vince nella domenica di Bundesliga

L’Eintracht Braunschweig non vuole morire, o almeno non vuole farlo senza lottare. Ed oggi ha mandato un chiaro messaggio a tutte le squadre coinvolte nella lotta per non retrocedere, rifilando un netto 3-0 all’Hannover 96. Nell’altro scontro-salvezza, 1-1 tra Herta Berlino ed Hoffenheim.

Guardiola ha ormai conquistato la Bundesliga

Guardiola ha ormai conquistato la Bundesliga

TUTTO RIAPERTO- Ci voleva un risultato forte per ravvivare le speranze di un ambiente allo stremo. Ed è arrivato nel giorno più importante, nel match salvezza che, di fatto, riapre seriamente, e clamorosamente, i giochi. Un 3-0 senza appello ad un Hannover in crisi verticale (una vittoria nelle ultime 10 gare), ricacciato nel baratro di una lotta che terminerà solo alla trentaquattresima giornata. In 21′ i padroni di casa chiudono i giochi, grazie a Kumbela, che apre le marcature al 14′ e a Nielsen. Quando al 62′ Hoffmann viene espulso, si capisce che il match è finito lì. All’89’ Hochscheidt arrotonda il punteggio. L’Eintracht Branuschweig resta ultimo a quota 25, ma il sedicesimo posto dell’Amburgo dista solo due punti. L’Hannover 96, inchiodato a 29 punti, dovrà sudare ancora per cinque giornate.

UN PARI CERCATO- Nell’altro incontro in programma nella domenica di Bundesliga, finisce 1-1 tra Herta Berlino ed Hoffenheim. Padroni di casa in vantaggio dopo 11′ con Allagui, ospiti che pareggiano al 30′ grazie a Polanski. Un match equilibrato, in cui nessuna delle due squadre ha dato l’impressione di voler far veramente male all’avversario. Con questo punto, entrambe le squadra salgono a 37 punti, dieci sopra l’Amburgo. A cinque turni dalla fine, un bottino piuttosto rassicurante.

Matteo Masum

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending