Matteo Masum
No Comments

Lazio-Sampdoria 2-0: i biancocelesti vedono l’Europa | Highlights

Candreva e Lulic affondano una Samp troppo svogliata. Espulso Biglia

Lazio-Sampdoria 2-0: i biancocelesti vedono l’Europa | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Bella vittoria della Lazio, che adesso vede avvicinarsi l’obiettivo europeo. Male invece la Sampdoria, mai veramente pericolosa per tutti i 90′,  nonostante abbia giocato con l’uomo in più dal 57′, a causa dell’espulsione di Biglia. Per la squadra di Mihaijlovic l’Europa è ormai un miraggio.

PRIMO TEMPO- La Lazio, costretta a rinunciare a Klose, vede Postiga prima punta, affiancato da Candreva e Keita. Il match inizia a rilento, con le squadre che non fanno molto per rendersi pericolose. La prima occasione capita sul sinistro di Gabbiadini, ma l’attaccante spara alto da ottima posizione. I padroni di casa rispondono con Candreva prima ed Onazi poi, ma la difesa doriana regge l’urto. Il gol arriva al 42′, grazie ad una bella iniziativa di Keita, il quale serve al centro Candreva, che, tutto solo, non sbaglia e firma l’1-0.

SECONDO TEMPO- La Samp rientra con maggiore convinzione, e si ritrova con l’uomo in più quando Biglia, già ammonito, ferma una ripartenza di Krsticic, beccandosi il secondo giallo. La Lazio reagisce da grande squadra, ed al 73′ con Lulic sigla il 2-0 che chiude la partita. I blucerchiati continuano a collezionare corner e conclusioni da fuori. Proprio da calcio d’angolo arriva l’occasione per riaprire l’incontro, ma il colpo di testa di Soriano è troppo lento, e Biava respinge sulla linea.

Finisce 2-0 per la Lazio, la quale attende ora i mach di Atalanta e Parma.

FORMAZIONI UFFICIALI

Lazio (4-2-3-1): Berisha; Konko, Cana, Biava, Radu; Biglia, Onazi; Candreva, Keita, Lulic; Postiga. All.: Reja

Sampdoria (4-2-3-1): Da Costa; De Silvestri, Mustafi, Regini, Berardi; Palombo, Krsticic; Eder, Soriano, Gabbiadini; Maxi Lopez. All.: Mihajlovic

94′ Finisce qui. Vittoria meritata per la Lazio, che anche in 10 contro 11 ha mostrato grinta e carattere, tentando comunque di trovare il gol del raddoppio, che è arrivato grazie a Lulic. Brutto stop per la Samp, che dice addio ai sogni europei

92′ Bella punizione di Palombo, il pallone esce di mezzo metro circa. Berisha comunque sulla traiettoria.

90′ Altro tentativo da fuori della Samp, stavolta con Palombo. Tiro deviato nuovamente in calcio d’angolo.

87′ Ultimo cambio per la Lazio: esce Keita ed entra Perea.

87′ Ancora Renan dal limite, Berisha blocca.

85′ Renan spara da 25 metri, pallone deviato in corner

84′ Occasione clamorosa per la Sampdoria. Berisha buca l’intervento su corner di Gabbiadini, Soriano colpisce di testa ma Biava salva sulla linea

81′ Giallo per Keita, simulazione dell’attaccante

77′ Esce Lulic, entra Minala.

75′ Brivido per la Lazio. Su corner di Palombo, Konko sporca la sfera ed Eder per poco non la mette dentro

74′ Renan per Krsticic

Candreva serve in area Mauri, che appoggia indietro per Lulic. Il serbo anticipa la passiva difesa doriana e mette il pallone sotto la traversa

73′ LULIC RADDOPPIA, MATCH FORSE CHIUSO

72′ Lulic durissimo su Sansone, giallo per lui.

69′ Bel tentativo di Sansone dai 20 metri, Berisha si allunga e respinge la conclusione.

68′ Mustafi sfiora l’autorete. Keita effettua un tiro- cross dal vertice sinistro dell’area di rigore, Mustafi in spaccata anticipa Mauri e mette in corner.

67′ Okaka senza pretese dal limite, Berisha blocca a terra

62′ Sansone con il mancino da fuori, palla altissima.

61′ Secondo cambio per la Samp: dentro Okaka, fuori Maxi Lopez.

61′ Reja toglie Postiga ed inserisce Mauri

60′ Berisha con il destro da 35 metri, Berisha blocca senza problemi

58′ Sansone per Gabbiadini, contuso ad una mano.

57′ Biglia espulso. Il centrocampista ferma Krsticic in contropiede, e si becca il secondo giallo.

53′ Gabbiadini prova su punizione, Berisha si rifugia in corner. La distanza era comunque notevole

52′ Contropiede della Lazio, Candreva serve Postiga in area, ma il portoghese è macchinoso e si fa togliere la sfera.

13.32 Si ricomincia

46′ Finisce il primo tempo. Match brutto, poche le occasioni da gol. La Lazio in vantaggio senza aver prodotto granchè. Decisiva la mossa di Reja, che ha spostato Keita a sinistra, e proprio da quel lato è nato il gol di Candreva. La Sampdoria pericolosa solo su calcio piazzato, ma per ora nessun rischio per Berisha.

46′ Numero impressionante di Keita, che salta due difensori ed entra in area. Berardi in scivolata evita la battuta a rete dell’attaccante biancoceleste.

44′ Ammonito Regini, per un’entrata dura su Postiga

Ottima iniziativa di Keita, che serve al centro Candreva. L’ex Livorno, tutto solo, batte Da Costa e sblocca il match

42′ VANTAGGIO LAZIO, CANDREVA!!!

41′ Keita tenta da fuori, al termine di un’azione caparbia. Tiro facilmente controllato dalla difesa blucerchiata.

36′ Altra mischia in area biancoceleste, sempre sugli sviluppi di un calcio piazzato. La retroguardia di Reja se la cava.

31′ Doppia occasione per la Lazio. Bella azione di Onazi, che serve Candreva, ma il tiro di quest’ultimo è ribattuto da Da Costa. La sfera ritorna ad Onazi, che calcia bene, trovando tuttavia la respinta della retroguardia ospite

30′ Postiga prova da fuori, tiro senza pretese ribattuto dalla difesa della Samp

27′ Ammonito De Silvestri per una gamba tesa su Postiga

23′ Gabbiadini sfiora il vantaggio. Prima palla-gol del match: corner di Palombo, basso per Gabbiadini, ma l’esterno blucerchiato spedisce alto con il sinistro.

22′ Mischia in area di rigore biancoceleste, ma la Samp non riesce a trovare la conclusione pulita

21′ Giallo per Biglia, per aver steso Regini

19′ Bella verticalizzazione di Postiga per Keita, ma Mustafi chiude in angolo.

17′ Primo tiro del match, da parte di Candreva, che da posizione defilata spara in curva.

10′ La Samp prova a crescere, ma per ora nulla da segnalare.

7′ Primi minuti, match in assoluto equilibrio

12.31 Si comincia. Lazio con l’assenza pesante di Klose per una contrattura.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *