Luca Parenti
No Comments

Il Leverkusen cade ad Amburgo nell’anticipo della 29esima Bundesliga

I padroni di casa vincono all’82esimo e conquistano tre punti d’oro contro un Leverkusen impacciato.

Il Leverkusen cade ad Amburgo nell’anticipo della 29esima Bundesliga
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sami Hyypia

Sami Hyypia allenatore Bayer Leverkusen

Nell’anticipo del 29esimo turno di Bundesliga, il Bayer Leverkusen viene sconfitto per 2-1 dall’Amburgo che prende punti pesanti per la zona salvezza.

PRIMO TEMPO – Pronti via e la squadra allenata da Sami Hyypia è subito in svantaggio al 4 minuto di gioco, merito di Hakan Calhanoglu che riceve un ottimo passaggio e scarica un potente tiro radente dalla distanza all’angolo basso di sinistra. Al 33esimo primo cambio del match per l’Amburgo: lascia il campo per infortunio Milan Badelj e al suo posto entra Tomas Rincon. La risposta più concreta del Bayer è al 36esimo quando Heung-Min Son è servito da un buon traversone al limite dell’area di rigore e manda la palla dritta al centro con un preciso colpo di testa ma nessun problema per il portiere che respinge via la palla. Al 46esimo l’Amburgo va vicino al match point, Hakan Calhanoglu prova a beffare il portiere con un pallonetto ma quest’ultimo dimostra grande reattività e para in calcio d’angolo.

SECONDO TEMPO – Parte bene il Bayer con azioni molto veloci, ma la difesa dell’Amburgo è brava a temporeggiare e a mettere in pratica la trappola del fuorigioco; al 54esimo altro match point sprecato dall’Amburgo, è sempre l’autore dell’1 a 0 a impensierire la difesa ospite, Hakan Calhanoglu aggancia un passaggio e tenta la fortuna calciando da 20 metri, il tentativo indirizzato sotto la traversa viene respinto da Bernd Leno che para in bello stile. Come si sa nel calcio “gol sbagliato, gol subito” al 58esimo il Leverkusen accorcia le distante: Julian Brandt si accorge di avere un po’ di spazio e nonostante si trovi a circa 40 metri dalla porta decide comunque di tirare, incredibilmente il pallone termina in rete cambiando direzione proprio davanti al portiere. Tutto da rifare 1 a 1 all’Imtech Arena. All’74 tenta di andare in vantaggio il Leverkusen, con un controllo elegante di Heung-Min Son per agganciare un passaggio profondo in area, immediato il tiro basso verso il centro della porta ma il portiere riesce a bloccare mostrando prontezza di riflessi. .All’82esimo l’Amburgo passa in vantaggio con una perla di Heiko Westermann che dopo un bel cross mette la palla sotto l’incrocio dei pali sinistro. Non succederà più niente fino al 92esimo quando Emre Can (Leverkusen) controlla bene un preciso passaggio filtrante dentro l’area, lascia partire un gran tiro, ma il portiere gli nega la gioia del gol.

Il Leverkusen rimane a 48 punti in zona Champions, mentre l’Amburgo va a quota 27 salutando, per ora, la zona retrocessione. Segui con noi la Bundesliga e scopri il programma della 29esima giornata!

Luca Parenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *