Gabriele Gianotti
No Comments

Palermo-Avellino 2-0: Barreto e Bolzoni stendono i campani | Highlights

La squadra di Iachini vince e vede sempre più vicina la promozione, per l'Avellino si fa dura in ottica play-off

Palermo-Avellino 2-0: Barreto e Bolzoni stendono i campani | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Palermo-Avellino: il Palermo dovrà sudare stasera per portare a casa il risultato

Palermo-Avellino: il Palermo dovrà sudare stasera per portare a casa il risultato

FINALE – Il Palermo vince  per 2-0 l’anticipo di serie B. Vittoria meritata per gli uomini di Iachini che si avvicinano sempre più al traguardo promozione. L’Avellino ha avuto la forza di reagire, ma troppo forte questo Palermo che ha saputo trovare il raddoppio nel momento migliore degli avversari.

90+3: Palermo vicino al gol del 3-0! Vazquez dopo un gran numero si trova a tu per tu con Seculin, ma spara alto! Era l’ultima occasione della partita!

90′: Vazquez ci prova da lontanissimo vedendo Seculin fuori dai pali, ma il tiro non é convincente

86′: Raddoppio Palermo!!! Bolzoni raccoglie un pallone vagante in area e la piazza sul lato lungo del portiere, lá dove Seculin non può fare nulla!! Partita chiusa!!

82′: L’Avellino sta cercando con tutte le sue forze il pareggio, Ciano tenta il tiro al volo di destro ma si vede che non é il suo piede preferito

80′: Gol annullato all’Avellino! Per il guardalinee sul cross l’attaccante é in fuorigioco!

75′: Palla gol per il Palermo con Vazquez!! Palla che viene respinta con i piedi di Seculin, intervento simile a quello di prima di Sorrentino

74′: Esce Stevanovic nel Palermo per far posto a Pisano

73′: Gara davvero importante fino ad adesso dei due centrali difensivi del Palermo, molto attenti in tutte le occasioni

70′: Sta soffrendo ora il Palermo! L’Avellino si rende pericoloso bravo Sorrentino a respingere con i piedi un tiro di Castaldo

65′: Esce Schiavon per lasciare spazio ad Angiulli nell’Avellino

62′: Si fa vedere in Avanti l’Avellino, batte il primo corner della sua serata

55′: Barreto!!! Palermo in vantaggio!! Il centrocampista raccoglie un cross dalla fascia e di piatto destro la piazza al volo dove Seculin non può arrivare! Palermo 1 Avellino 0!

54′: Iachini decide di sostituire Dybala per inserire Lafferty. L’attaccante rosanero non prende bene la sostituzione

52′: Dybala mette in mezzo un cross bellissimo per Bolzoni che non trova il giusto impatto con il pallone fallendo cosa un’ottima occasione

49′: L’atteggiamento delle due squadre é esattamente lo stesso del primo tempo, Palermo che deve velocizzare l’azione se vuole fare male

46′: Inizia il secondo tempo!! Formazioni confermate per entrambe le squadre!

PRIMO TEMPO- Termina 0-0 il primo tempo dell’anticipo di serie B. Palermo pericoloso almeno in due occasioni su calcio piazzato, Avellino che si difende ordinatamente senza rischiare più di tanto.

45′: Termina il primo tempo senza recupero!

44′: Ci prova Dybala!!! Gesto tecnico bellissimo da parte dell’attaccante che compie una mezza rovesciata su cross del compagno da calcio d’angolo, palla di poco a lato!

39′: Grande occasione per il Palermo!! Da azione di calcio d’angolo battuto da Dybala, Barreto colpisce di testa e grande intervento di Seculin!

37′: Avellino che si difende con grande ordine cercando di creare problemi in contropiede al Palermo

31′: Contatto dubbio in area tra Dybala e Izzo nell’area dei campani, l’arbitro ritiene che non ci siano gli estremi per il rigore

27′: Tiro di Zappacosta dopo una bella azione corale dell’Avellino, ma Sorrentino é attento e la fa sua in due tempi

24′: Squadre molto bloccate, i due allenatori devono aver preparato bene la partita. Palermo che non riesce a sfondare sulle fasce

18′: È il Palermo a fare la partita, l’Avellino si affida al contropiede. Interessante il duello sulla fascia destra tra Stevanovic e Millesi

9′: Barreto calcia in porta su punizione da posizione defilata, Seculin non si fida della presa e respinge con i pugni

6′: Stevanovic va via al suo marcatore e mette un cross insidiosissimo, libera la difesa dell’Avellino

3′: Palermo che parte subito aggressivo in pressing sugli avversari

1′: Si parte!!!! Squadre pronte a darsi battaglia!

FORMAZIONI UFFICIALI:

Palermo: 1 Sorrentino; 6 Munoz, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic, 15 Bolzoni, 25 Maresca, 8 Barreto (cap.), 7 Lazaar; 20 Vazquez, 9 Dybala. A disposizione: 22 Ujkani, 3 Pisano, 5 Milanovic, 10 Di Gennaro, 13 Troianiello, 18 Lafferty, 27 Ngoyi, 28 Daprelà, 30 Belotti.

Allenatore: Giuseppe Iachini.

Avellino: 1 Seculin; 5 Izzo, 6 Fabbro, 19 Pisacane; 11 Millesi (cap.), 2 Zappacosta, 18 Schiavon, 4 Arini, 20 Bittante; 10 Castaldo, 29 Ciano. A disposizione: 22 Terracciano, 3 Angiulli, 13 De Vito, 14 Togni, 16 Galabinov, 21 Massimo, 25 Ladriere, 26 Peccarisi, 28 Pizza.

Allenatore: Massimo Rastelli.

Allo stadio Barbera si sfidano Palermo e Avellino: rispettivamente la prima e la settima forza del campionato di Serie B saranno protagoniste stasera alle 20:30, nell’anticipo della 33esima giornata. Un match molto delicato soprattutto per i campani, che vogliono rimanere agganciati al treno playoff, ritrovandosi almeno altre cinque squadre con il fiato sul collo.

QUI PALERMO – La compagine siciliana, invece, va fortissimo: sono 10 i punti di vantaggio sull’Empoli secondo in classifica e 13 quelli accumulati sul Crotone che occupa la terza posizione. Insomma, il ritorno nella massima serie è solo questione di tempo. Iachini vuole svoltare sul 3-4-1-2. Un modulo più offensivo per riportare Vazquez nel suo ruolo più naturale, il trequartista. Davanti a lui due punte: Dybala e Belotti sono in vantaggio su Lafferty. In mezzo non dovrebbe esserci Maresca, alle prese con dei guai muscolari. Sugli esterni Pisano e Lazaar duellano con Stevanovic e Daprelà.

QUI AVELLINO – La squadra campana ultimamente ha ripreso a la scalata per i play-off dopo tre mesi di buio. E’ reduce dall’1-0 al “Partenio” contro il Cittadella: il gol di Castaldo ha permesso agli irpini di restare aggrappati al treno (affollatissimo) dei playoff. Per affrontare la capolista Rastelli punta tutto sul 3-5-2. Senza D’Angelo, squalificato, giocherà Arini in regia. In avanti Castaldo e uno tra Ciano e Galabinov.“

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Terzi, Andelkovic; Pisano, Bolzoni, Maresca, Barreto, Lazaar; Belotti, Dybala. A disp: Ujkani, Vitiello, Milanovic, Daprelà, Ngoyi, Di Gennaro, Stevanovic, Vazquez, Lafferty. All. Iachini

Avellino (3-5-2): Seculin; Izzo, Fabbro, Pisacane; Zappacosta, Arini, Schiavon, Angiulli, Bittante; Castaldo, Ciano. A disp: Terracciano, De Vito, Peccarisi, Millesi, Togni, Massimo, Pizza, Ladriere, Galabinov. All. Rastelli Arbitro: Roca di Foggia. Guardalinee: Bolano-Liberti

QUOTE SCOMMESSE – La vittoria di misura con il Cittadella ha dato respiro alla squadra campana, ma il Palermo è di un’altra categoria. Sembra più scontata perciò la vittoria dei padroni di casa. Il segno 1 è dato a 1,67; l’X a 3,30; il 2 a 6,00.

Live a cura di Gabriele Gianotti a partire dalle 20.20

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *