Connect with us

Basket

Nba: le due facce di LA, Clippers vincenti e Lakers al tappeto | Highlights

Pubblicato

|

Vincono ancora i Clippers trascinati dalla coppia Griffin-Paul.

Due tra le tredici partite disputate nella notte Nba hanno visto impegnate le franchigie di Los Angeles, classifica di Conference completamente opposta la loro con i Clippers che hanno consolidato il terzo posto vincendo allo US Airwais Center di Phoenix mentre i penultimi in classifica Lakers si sono arresi ai terzultimi Sacramento Kings.

Phoenix Suns-Los Angeles Clippers 108-112

Per tutta la stagione i Clippers si sono dimostrati nettamente superiori ai Suns, ma Phoenix nel proprio palazzetto ha bisogno di raccogliere vittorie per provare a centrare l’ultimo posto disponibile per i playoff attualmente occupato dai Memphis Grizzlies. La partita si rivela infatti combattutissima, i Suns partono forte ma i Clippers restano compatti ribattendo punto su punto, a fine primo tempo la partita è sul 62-60 per Phoenix. Nel terzo quarto è un dominio dei Suns, i padroni di casa giocano un quarto perfetto portandosi su un inatteso ed insperato +13, tra le file di Phoenix non impressionano tanto i singoli quanto la splendida prestazione di squadra. Il periodo finale vede i Clippers ingranare la quarta e cercare la rimonta, rimonta che puntualmente si concretizza a 1’46” dalla sirena quando allo scadere dei 24” CP3 infila una tripla da ben oltre l’arco portando i Clippers in vantaggio sul 108-106, subito dopo Blake Griffin infila il tap in vincente sul tiro sbagliato di Collison. La partita sostanzialmente finisce qui, Phoenix prova a riaprirla con Bledsoe che si fa stoppare il tito dal solito Collison e i Clippers si portano a casa il match.

Phoenix Suns: M.Morris 16, Dragic 15, Green 15, Frye 14, Bledsoe 14, Plumlee 13, Morris 11, Tucker 10 Assist: Dragic 8 Rimbalzi: Tucker 11

Los Angeles Clippers: Collison 23, Griffin 23, Paul 20, Barnes 19, Dudley 12 Assist: Paul 9 Rimbalzi: Jordan 11

[youtube]http://youtu.be/jCFDNP6WAXw[/youtube]

Sacramento Kings-Los Angeles Lakers 107-102

Scontro tra due squadre ormai senza obbiettivi, Kings e Lakers sono infatti rispettivamente terzultimi e penultimi nella Conference occidentale. Per la prima volta in quarant’anni i Lakers con questa partita rischiano di toccare le 50 sconfitte stagionali, ennesimo record negativo in questa stagione davvero pessima. Il primo quarto si rivela combattuto con Sacramento che non riesce a imporsi per più di un punto, nel secondo però i padroni di casa trascinati da un Ray McCallum in forma smagliante allungano il vantaggio e si portano all’intervallo sul 60-52. Nel terzo periodo le cose non cambiano, i Lakers cercano di restare in partita grazie ai 21 punti di Jodie Meeks ma Sacramento mantiene il vantaggio grazie al trio Gay-McCallum-Cousins. Nel quarto finale i Lakers sembrano poter riaprire la partita quando si portano sul -3, ma prima una gran giocata del solito McCallum e poi una di Cousins rimettono in riga i compagni, vince Sacramento 107-102.

Sacramento Kings: Gay 31, McCallum 27, Cousins 20, McLemore 12, Outlaw 11 Assist: McCallum 5 Rimbalzi: Thompson 12, Cousins 10

Los Angeles Lakers: Meeks 21, Hill 18, Young 17, Bazemore 14 Assist: Marshall 10 Rimbalzi: Hill 15, Johnson 12

[youtube]http://youtu.be/KSM-nED5Oq4[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending