Marco Sciscioli
No Comments

Nba: Miami vince facile, Washington ai playoff | Highlights

Nella serata di Nba, Washington si qualifica per i playoff dopo 6 anni battendo i Celtics, Miami affossa i Bucks e Chicago vince ad Atlanta

Nba: Miami vince facile, Washington ai playoff | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ben 13 le gare Nba giocate nella notte. Analizziamo Atlanta-Chicago, Miami-Milwaukee e Washington-Boston.

Atlanta Hawks-Chicago Bulls 92-105

E’ Augustin il protagonista di questa partita importante in ottica terzo posto per i Bulls (43-32), e playoff per Atlanta (32-42). Il vantaggio dei Bulls diventa più evidente nel secondo quarto quando, con 14 dei 23 punti di Augustin, il break è di 16-3.
Chicago ha mantenuto saldamente il controllo per quasi tutta la partita tranne quando nel finale Atlanta, riduce lo svantaggio a 6 punti, portandosi sul 93-87 grazie a Millsap(22 e 11 rimbalzi) e Teague (21 e 8 assist). Poi è ancora Augustin che incrementa il vantaggio con una tripla che indirizza definitivamente la partita. La sconfitta numero 21 in 28 partite l’ha fatta scendere all’ottavo posto, permettendo a New York di entrare in zona playoff.

Atlanta: Millsap 22, Teague 21, Korver 12. Rimbalzi: Millsap 11. Assist: Teague 8.

Chicago: Augustin 23 , Butler e Hinrich 17, Boozer 12, Noah e Gibson 10. Rimbalzi: Noah 10. Assist: Noah e Hinrich 6.

[youtube]http://youtu.be/Z4svoqexF4M[/youtube]

Washington Wizards-Boston Celtics 118-92

La vittoria di Washington (39-36) su Boston (25-32) sancisce il ritorno della squadra della capitale ai playoff dopo sei anni. E’ John Wall che dirige il gioco, mandando a canestro prima Gortat, poi Beal e Ariza. Nel primo quarto i padroni di casa vanno già a +15 con Boston che non riusciva ad organizzarsi tatticamente, prescindendo sempre da Rondo. Nel terzo quarto una fiammata dei Wizards che costruiscono un parziale di 32-16. I Celtics non hanno mai trovato il tiro da fuori, al contrario di Washington che proprio con due triple di Harrington, va in vantaggio di 33 punti ad inizio quarto periodo.

Washington: Gortat 22, Beal 19, Ariza 18, Wall 13, Harrington 12, Booker 10. Rimbalzi: Gortat 8. Assist: Wall 10.

Boston: Sullinger 25, Olynyk 14, Rondo e Green 13. Rimbalzi: Johnson 8. Assist: Rondo e Pressey 6.

[youtube]http://youtu.be/NZv87Hu6OEA[/youtube]

Miami Heat-Milwaukee Bucks 96-77

Una Miami (52-22) falcidiata dalle assenza vince contro i Bucks (14-61) e consolida il primato ad est. Alla squadra della Florida mancavano infatti Wade (tendine), Oden (schiena) e Allen (influenza). E’stato allora LeBron James a caricarsi la squadra sulle spalle con 17 punti realizzati e 8 assist prima di restare a riposo nella quarta frazione. Di Milwaukee deludono Middleton e Knight. La partita sembrava già decisa nel primo periodo con il punteggio di 33-19. I Bucks sono ad una sola sconfitta dal record negativo di 62 partite perse.

Miami: James 17, Bosh 15, Chalmers 14. Rimbalzi: Douglas e Andersen 7. Assist: James 8.

Milwaukee: Sessions 19 , Adrien 14, Knight 11, Henson 10. Rimbalzi: Pachulia 16. Assist: Sessions 6.

[youtube]http://youtu.be/r2iJgUV1V-Y[/youtube]

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *