Redazione
No Comments

Pagelle Roma-Parma 4-2: Totti leggendario, Parolo spento

Roma-Parma 4-2. I giallorossi schiacciano il Parma e insidiano la Juventus portandosi a -8 dalla vetta.

Pagelle Roma-Parma 4-2: Totti leggendario, Parolo spento
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Roma-Parma 4-2

Roma-Parma 4-2

Roma-Parma 4-2. E’ questo il verdetto del recupero di campionato della partita del 2 Febbraio interrotta per impraticabilità del campo. Una partita spettacolare ricca di occasioni oltre che di tanti gol. Ad avere la meglio è una super Roma che non sembra volersi fermare ed ora, a -8, insidia la Juventus capolista. Non è una missione facile, ma il calcio non è nuovo a rimonte impossibili. Le reti per la Roma sono state siglate da Gervinho, Totti, Pjanic e Taddei mentre per il Parma Acquah che sigla il gol del momentaneo 1-1 e da Biabiany che segna la rete del definitivo 4-2.

PAGELLE ROMA

De Sanctis 6  Non può nulla sia nel gol di Acquah che in quello di Biabiany. Nelle altre occasioni del Parma si fa trovare attento. INCOLPEVOLE

Maicon 7 – Sembra esser tornato quello dell’Inter del triplete. Corre avanti e indietro su quella fascia senza stancarsi, arriva spesso sul fondo e fornisce il cross sul quale Destro centra la traversa. DEVASTANTE

Castan 6,5 – Nei minuti iniziali subisce un pò la possenza fisica di Amauri ma dopo una fase di ambientamente torna il Castan d’inizio stagione e chiude ogni iniziativa al calciatore avversario. ORDINATO

Benatia 7 – Come al solito grande prestazione del difensore giallorosso, non da un metro ad Amauri che gli si infrange costantemente contro. MURO

Torosidis 6 – Fa tutto Maicon a lui non serve che fare un compito di ordinaria amministrazione. GUARDIANO

Pjanic 8 – Non poteva festeggiare meglio il suo compleanno. Un assist e un gol. SUPERLATIVO

De Rossi 7 – Sembra aver trovato la forma, si posiziona davanti la difesa arginando le avanzate offensive del Parma. DIGA

Taddei 8 – Grande giocatore ed esemplare professionista. Si fa trovare pronto ogni volta che serve ed oggi corona un’ottima prestazione con un gran gol. ESEMPLARE

Destro 6,5 – Prende il palo con un gran tiro sul quale Gervinho realizza la ribattuta, poco dopo colpisce di testa su un gran cross di Maicon e prende in pieno la traversa. SFORTUNATO
Dal 58′ Florenzi 6 – Si concede alla fase difensiva e relaizza il cross da corner per il gol del 4-1.

Gervinho 7,5 – Comincia l’azione dell’1-0 e la conclude buttando la palla in rete. Nel secondo tempo con le sue finte imprevedibili crea il panico nell’area del Parma e permette e Pjanic di siglare il gol del 3-1. IMPREVEDIBILE
Dall’85’ Ljaic s.v.

Totti 8,5 – Segna, regala assist, illumina il gioco. Fornisce un assist d’oro a Destro nell’azione del primo gol giallorosso e realizza la rete del 2-1 con un gran destro che si insacca sotto al sette. LEGGENDARIO
Dal 76′ Bastos s.v. 

PAGELLE PARMA

Mirante 5 ,5
Subisce quattro reti ma son più gravi le colpe della difesa, in compenso realizza una splendida parata su un gran tiro da posizione defilata di Maicon. GIUSTIFICATO

Lucarelli 5,5 – Cerca di porre rimedio agli errori dei compagni ma col passare dei minuti non riesce a reggere l’intero reparto offensivo della Roma. AFFATICATO

Molinaro 4,5 – Il difensore centrale si trova in difficoltà  fin da subito sembra non aver mai giocato a calcio in vita sua. Perde sempre gli attaccanti giallorossi e la Roma arriva spesso al tiro da posizione centrale. SPAESATO

Cassani 5,5 – Donadoni gli chiede di aiutare il reparto difensivo ma fatica più dei suoi compagni. INADEGUATO

Marchionni 5 – L’unica volta che viene nominato e per tirare una punizione che infrange sulla barriera. FANTASMA

Parolo 5 – E’ la luce in mezzo al campo per il Parma, ma quando non gioca bene il Parma ne risente. SPENTO
Dall’85’ Mauri J. s.v.

Gobbi 6 – E’ il migliore del Parma e realizza l’assist per il primo gol. SUFFICIENTE 

Schelotto 5,5 – Non trova gli spazi e fa per far male alla Roma e si mettono in luce le sue carenze tecniche. LIMITATO
Dall’85’ Palladino s.v.

Acquah 6 – Realizza un gran gol, il suo primo in Serie A ma poi si perde come con lo scorrere dei minuti. ARRENDEVOLE
Dal 71′ Munari 5,5 – Non è d’aiuto ai compagni e fatica ad entrare in partita.

Biabiany 6 – Gran gol ma inutile. Corre molto ma non entra mai in partita. CENTOMETRISTA

Amauri 5,5 – Si da da fare e corre molto. LOTTATORE

Emanuele Venditti (@EmanueleVendit1)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *