Daniel Degli Esposti
No Comments

Eurolega: Milano fa la festa col Barça. Sfide a distanza per i Quarti

Gli Invincibili arrivano al Forum in un'atmosfera distesa: l'accesso ai Quarti si gioca fra Atene e Istanbul. Nella prima semifinale di EuroCup, Valencia-Nizhny Novgorod 84-75.

Eurolega: Milano fa la festa col Barça. Sfide a distanza per i Quarti
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Milano-Barça è il match-clou del turno di Eurolega, anche se entrambe sono già tranquille. Oltre a Panathinaikos-Unicaja, sfide a distanza per i Quarti.

Serata di gala al Forum: alle 20 l’EA7 Milano ospiterà l’inarrestabile Barcellona di Xavi Pascual. Il meglio dell’Eurolega? Parecchi argomenti aiutano a difendere questa tesi: insieme al Real Madrid, al CSKA Mosca e all’Olympiakos (con Spanoulis), le Scarpette Rosse e i blaugrana hanno offerto lo spettacolo migliore del Vecchio Continente. L’atmosfera di Assago sarà festosa: Olimpia e Barça hanno già cristallizzato i Quarti e il fattore-campo e potrebbero rinunciare agli impeti più estremi per risparmiare qualche energia preziosa. L’Eurolega è lunghissima e logora parecchio le squadre più forti…

Il pubblico di Milano si prepara ad accogliere il Barcellona.

Il pubblico di Milano si prepara ad accogliere il Barcellona.

GRUPPO E: QUALIFICAZIONE IN BILICO – Panathinaikos-Unicaja sarà uno dei match più caldi dell’Eurolega: in caso di vittoria, i greci conquisterebbero tre quarti di qualificazione, ma un successo andaluso rimescolerebbe tutte le carte e offrirebbe al Fenerbahce – che farà visita al Laboral Kutxa – l’opportunità di ricreare un gruppone al quarto posto. L’Olympiakos cercherà di proseguire la sua striscia sul campo dell’ormai sfilacciato Efes: Spanoulis e compagni lotteranno per due punti che li proietterebbero dritti a difendere il titolo dell’anno passato.

GRUPPO F: SFIDE A DISTANZA – Real Madrid-Lokomotiv Kuban e CSKA-Galatasaray saranno i match di cartello del Gruppo F: i blancos e l’Armata Rossa lotteranno a distanza per il primato e si troveranno di fronte due squadre imprevedibili. I russi e i turchi vogliono proseguire la loro avventura in Eurolega e cercheranno di non farsi raggiungere dal Bayern Monaco, impegnato in casa contro il calante Maccabi Tel Aviv. Gli israeliani hanno bisogno di una vittoria per blindare il terzo posto e scacciare i fantasmi di una beffa atroce. Partizan-Zalgiris scriverà l’ennesima pagina – purtroppo inutile – della storia europea di due grandi club.

EUROCUP: VALENCIA-NIZHNY NOVGOROD 84-75 – Nella prima semifinale di EuroCup, il Valencia Basket ha sfruttato il fattore-campo e ha superato 84-75 il Nizhny Novgorod. Bojan Dubljevic (24+12) e Pau Ribas (17+5+6 assist) hanno spaccato la partita del Pabellion Fuente dalla panchina: i padroni di casa hanno piazzato un parziale mortifero (21-9) nel secondo quarto e hanno vanificato gli sforzi di Dijon Thompson (25+8). Fra otto giorni i russi lotteranno per il loro sogno fra le mura di Nizhny Novgorod.

Daniel Degli Esposti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *