Marco Sciscioli
No Comments

Nba: Atlanta soffre i 76ers, ok New York, super Chicago | Highlights

Atlanta vince soffrendo contro dei 76ers che erano vicini all'exploit, i Bulls domano i Celtics, New York rimane attaccata ad Atlanta vincendo con i Jazz

Nba: Atlanta soffre i 76ers, ok New York, super Chicago | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dieci gare Nba giocate nella notte. Analizziamo Atlanta-Philadelphia, Chicago-Boston e Utah-New York.

Atlanta Hawks-Philadelphia 76ers 103-95

Gli Hawks (32-41) conquistano una vittoria sofferta contro dei 76ers che, nonostante siano una squadra tutt’altro che ostica, aveva creduto nel successo. Philadelphia (16-58) va addirittura in vantaggio di 14 punti durante il secondo quarto ed è persino avanti a 3 minuti dal termine grazie a Thaddeus Young. Atlanta però, che era stata tenuta in gara da Paul Millsap, reagisce con Jeff Teague e 8 punti di Louis Williams, andando sul 100-95 ad un minuto dalla sirena.

Atlanta: Millsap 28 , Williams 22, Teague 12, Korver 11. Rimbalzi: Millsap 17. Assist: Teague e Williams 5.

Philadelphia: Young 23 , Anderson 19, Carter-Williams 16, Williams 10. Rimbalzi: Carter- Williams e Varnado 9. Assist: Carter-Williams 9.

[youtube]http://youtu.be/1r-pxRve_d4[/youtube]

 Chicago Bulls-Boston Celtics 94-80

Chicago (42-32) vince contro dei Celtics che nella prima metà di gara sembravano poter dare filo da torcere, ma i padroni di casa non soffrono la grinta di Boston (23-51), che finisce già sotto di 9 punti nel secondo quarto. Nella quarta frazione i Bulls dilagano con un parziale di 13-0 che tramortisce gli ospiti, che comunque riescono a segnare 10 punti, gli ultimi dei quali segnati da Bayless a 3 minuti dalla fine del match.

Chicago: Dunleavy 22 , Noah 19, Butler 18, Boozer 16, Gibson 14. Rimbalzi: Noah e Gibson 11. Assist: Augustin 11.

Boston: Bass 18, Bayless 18 (2/5, 4/9, 2/2 tl), Humphries 11. Rimbalzi: Bass 9. Assist: Bayless 5.

[youtube]http://youtu.be/XEC4l9ZxO7s[/youtube]

Utah Jazz-New York Knicks 83-92

Carmelo Anthony guida la propria squadra all’undicesima vittoria delle ultime 14 partite grazie a 34 punti e 8 rimbalzi, con 19 tiri presi e 4 triple a segno. Questo successo permette a New York (32-43) di sperare ancora nei playoff restando agganciata ad Atlanta. I Jazz (23-52) è invece la peggiore squadra ad Ovest con 16 sconfitte nelle ultime 18 partite. La partita si decide nel terzo quarto quando New York va in vantaggio di 8 punti grazie ad un parziale di 11-0. A 10′ dalla fine il parziale è invece di 17-2, con il punteggio di 69-84. I Knicks hanno concesso ai Jazz un solo canestro in 7 minuti, a cavallo della terza e della quarta frazione. Il parziale dell’ultimo quarto è stato 14-13 con diversi tiri sbagliati dai padroni di casa.

Utah: Hayward 18, Burks 17, Favors 13, Kanter 12, Jefferson 11. Rimbalzi: Favors 13. Assist: Burks 4.

New York: Anthony 34, Chandler 15, Smith 13, Felton 12, Hardaway 10. Rimbalzi: Chandler 9. Assist: Felton 6.

[youtube]http://youtu.be/431RNdf7BpU[/youtube]

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *