Kevin Brunetti
No Comments

Premier League: il punto sulla vetta e sulla lotta Champions

Con sei giornate rimaste da disputare in Premier ci possiamo aspettare una lotta serrata per il titolo e la zona europea, tante squadre ancora in ballo.

Premier League: il punto sulla vetta e sulla lotta Champions
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Con l’Arsenal scivolato a -7 dalla vetta la lotta per il titolo sembra ormai una corsa a tre, a contendersi il quarto posto dovrebbero esserci ben quattro squadre anche se l’Arsenal sembra la più quotata per l’ultimo posto nell’Europa che conta.

VETTA – Al momento i Reds trascinati da Suarez guidano la classifica di Premier, ma il Manchester City è a -4 con due partite in meno e nel caso di due vittorie scavalcherebbe il Liverpool capolista e il Chelsea secondo in classifica. Citizens, Reds e Blues sembrano le tre squadre destinate a contendersi il titolo in queste ultime sei giornate, per tutti e tre i club sarà vietato fare passi falsi, un solo errore potrebbe pregiudicare la stagione. Ne sa qualcosa Arsene Wenger che dopo due pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque partite è scivolato al quarto posto a -7 dal Liverpool attualmente capolista, per i Gunners purtroppo il cammino verso il titolo sembra ormai compromesso.

ZONA CHAMPIONS – L’Arsenal attualmente quarto sembra di un altro livello rispetto alle inseguitrici che ambiscono all’ultimo piazzamento Champions, l’Everton è staccato di quattro punti con una partita in meno, ma a livello di organico i Gunners sono di tutt’altro livello. Subito dietro vengono Tottenham e Manchester United, due club che sulla carta potrebbero trovarsi in lotta per il titolo, ma che in pratica stanno attraversando una stagione estremamente deludente sul piano del gioco e dei risultati. Entrambe hanno un ruolino di marcia troppo altalenante per sperare di recuperare i punti che le separano dal quarto posto, ma nel calcio non si può mai sapere e se una delle due avesse un cambio di marcia immediato l’Arsenal dovrebbe stare molto attento.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *