Filippo Di Cristina
No Comments

Udinese-Catania 1-0: Scuffet insuperabile, Catania incredulo

Catania che perde immeritatamente in quel di Udine contro la compagine di Guidolìn. Di seguito, top e flop dell'incontro

Udinese-Catania 1-0: Scuffet insuperabile, Catania incredulo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Altro passo verso la serie B, quello del Catania che perde immeritatamente in quel di Udine contro la compagine di Guidolìn. Non gioca nemmeno tanto male la squadra etnea ma la bravura dell’ottimo Scuffet (non a caso il migliore in campo) ed un po’ di sfortuna hanno penalizzato i siciliani, valorizzando invece quanto di buono fatto dai friulani in questa partita. Di seguito top e flop di Udinese-Catania 1-0

Udinese: Di Natale a quota 11 gol

Udinese: Di Natale a quota 11 gol

TOP

SCUFFET 8 – Qualcuno crede che il giovane portiere sia destinato a prendere il posto di Buffon date le prestazioni e le storie molto simili ma preferiamo parlarne poco alla volta e con cautela per evitare abbagli e titoloni poco professionali (Vedi Berardi che fino a due mesi fa era il nuovo Del Piero). Commento a parte il giovane portiere salva l’Udinese in  diverse occasioni e con interventi davvero pregevoli, talento indiscutibile e voto alto per lui. Bergessio e company se lo sogneranno la notte

ALLAN 7 – Quanti polmoni ha? E’ lecito porsi certe domande data la prestazione incredibilmente concreta del centrocampista bianconero. Dribbla e corre per tutto il campo come un matto per tutta la partita lasciando sicuramente Guidolìn molto soddisfatto

KEKO 6.5 – Il migliore del Catania viene sostituito per un Leto incredibilmente goffo ed inconcludente. Fino a quel momento rappresenta una minaccia per la difesa friulana con cavalcate palla al piede che spesso fanno sudare freddo i tifosi dell’Udinese.

FLOP

LETO 4.5 – Ancora lui? Ebbene sì, la punta etnea è il più grande punto interrogativo dei tifosi catanesi; perché lui? Perché? A questo interrogativo dovrebbe rispondere Maràn che evidentemente vede nell’argentino qualcosa di buono …solo lui però. Non è mai pericoloso e non ha l’impatto che il mister etneo sperava avesse. Ectoplasma a tutti gli effetti

MONZON 5 – A parte un tiro, al quale manco a dirlo si oppone Scuffet, il terzino non brilla e non combina niente. Arrivato come buon esterno per sostituire Marchese, lo fa solamente rimpiangere sotto tutti i punti di vista, anche lui tra gli artefici in negativo di questa sfortunata stagione catanese

Filippo Di Cristina

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *