Matteo Masum
No Comments

Bundesliga: per il M’Gladbach continua il sogno Champions

I Fohlen battono in rimonta l'Amburgo. Successo al 90' per il Werder Brema

Bundesliga: per il M’Gladbach continua il sogno Champions
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Vince il Werder Brema e si assicura la partecipazione alla Bundesliga dell'anno prossimo

Vince il Werder Brema e si assicura la partecipazione alla Bundesliga dell’anno prossimo

Un 3-1 per sognare, ed il Borussia Moenchengladbach si porta a soli 3 punti dal quarto posto, occupato dal Bayer Leverkusen. La squadra di Lucien Favre sta disputando una stagione nettamente al di sopra delle aspettative, ma adesso, a sei turni dalla fine, non vuole fermarsi, e punta dritto ad un posto nell’Europa dei grandissimi.

VITTORIA DA GRANDE – E’ stata una partita non facile per il Borussia Moenchengladbach, che ospitava l’Amburgo, in cerca dei punti necessari per rimanere in Bundesliga anche l’anno prossimo. Sono stati proprio gli uomini di Slomka a passare in vantaggio, grazie ad un gol di Zoua al 28′. La reazione dei padroni di casa è stata però da squadra matura, ed al 37′ Daems ristabilisce la parità. Nella ripresa Il M’Gladbach ha continuato a macinare gioco, ed in tre minuti ha chiuso i giochi, prima con Raffael, alla 14esima rete stagionale, al minuto 75′, e poi con Dominguez al 78′. Per l’Amburgo una sconfitta che pesa in classifica, la quale vede i biancorossi penultimi a pari punti con lo Stoccarda, due punti sotto il 15esimo posto, che eviterebbe lo spareggio.

IL WERDER ALL’ULTIMO RESPIRO – Nell’altro incontro in programma nella domenica di Bundesliga, il Werder Brema ha conquistato tre punti fondamentali in chiave salvezza, battendo nel finale l’Hannover 96. La squadra di Korkut aveva trovato il gol del vantaggio con Hustzi al 43′, ma poi ha subito il pari ad opera di Di Santo, dopo 12′ dall’inizio della ripresa. Il Werder ha strappato il successo al 90′ grazie ad un gol di Prodl. Ora, per la squadra di Dutt la 16esima piazza dista ben 8 punti, e con 6 partite da giocare la salvezza è cosa certa. Meno tranquillo può stare l’Hannover 96, che con 4 punti nelle ultime 9 giornate è ripiombato in piena lotta per non retrocedere. L’Amburgo dista solo 5 lunghezze.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *