Giuseppe Landi
No Comments

Bologna-Atalanta 0-2: De Luca-Estigarribia, felsinei ko

La squadra di Colantuono ottiene la sesta vittoria consecutiva, col Bologna che cade sotto i colpi di De Luca ed Estigarribia

Bologna-Atalanta 0-2: De Luca-Estigarribia, felsinei ko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Stefano Colantuono, allenatore dell'Atalanta

L’Atalanta di Colantuono a ridosso dell’Europa League

L’Atalanta vince 2-0 a Bologna grazie alle reti di De Luca ed Estigarribia, portando a casa il sesto successo consecutivo in campionato. I bergamaschi sognano ora la qualificazione all’Europa League.

PRIMO TEMPO – Avvio di gara piuttosto intraprendente per il Bologna, che trova anche il tiro con Khrin nei primi minuti, ma la sua conclusione è fuori misura. Ma alla prima occasione della partita passa l’Atalanta con De Luca: al 22′ la “zanzara” ruba balla a Perez, si accentra in area e batte Curci con un sinistro rasoterra, segnando il suo terzo gol in campionato, il secondo nelle ultime due partite. Passano quattro minuti e la squadra di Colantuono raddoppia con un sensazionale gol di Estigarribia: uno-due con De Luca e sinistro dal limite che si infila nel sette! Il Bologna prova a reagire dopo lo shock, ma Consigli salva i suoi con un doppio miracolo, prima sul tentativo di Christodoulopoulos, poi sul tap-in di Crespo. Al 39′ Bonaventura ha sui piedi il possibile 3-0, ma sciupa clamorosamente su un bel cross dalla destra di Crespo. Nel recupero di prima frazione è ancora Consigli a negare ai felsinei di accorciare le distanze, quando con la gamba respinge un tiro ravvicinato di Acquafresca.

SECONDO TEMPO – Ballardini prova a ridisegnare la squadra, inserendo due uomini offensivi come Ibson e Cristaldo, tentando il tutto per tutto pur di pareggiare. E il Bologna prova a rendersi subito pericoloso ad inizio ripresa, prima con una conclusione potente di Ibson che termina sul fondo, poi con un tiro dalla distanza di Christodoulopoulos che si spegne a lato. L’Atalanta cerca di mettere in ghiaccio la partita, e ci riesce. Gara a tratti cattiva nel secondo tempo, con Livaja entrato al posto di Denis che viene subito ammonito, e poi rischia il rosso per una gomitata ad un avversario. Per vedere un’altra conclusione si deve aspettare il 76′, quando Moscardelli prova ad accorciare, ma Consigli si salva in corner. Due minuti dopo Cristaldo sfiora l’angolino alto. L’assalto finale dei felsinei è sterile, con l’Atalanta che porta a casa altri 3 punti.

Il tabellino della gara:

ATALANTA (4-4-2): Consigli; Nica, Stendardo, Lucchini, Del Grosso; Estigarribia, Carmona, Baselli (72′ Cigarini), Bonaventura (82′ Raimondi); De Luca; Denis (66′ Livaja). A disposizione: Sportiello, Bellini, Yepes, Scaloni, Bentancourt, Kone, Migliaccio, Giorgi, Brienza. Allenatore: Colantuono

BOLOGNA (4-3-2-1): Curci; Garics, Antonsson, Natali, Cherubin; Crespo (46′ Cristaldo), Perez (46′ Ibson), Khrin, Christodoulopoulos; Moscardelli, Acquafresca (63′ Bianchi). A disposizione: Stojanovic, Malagoli, Sorensen, Cech, Mantovani, Laxalt, Friberg, Pazienza, Moscardelli, Paponi. Allenatore: Ballardini

MARCATORI: 22′ De Luca, 26′ Estigarribia

AMMONITI: Acquafresca (B) – Stendardo, Livaja (A)

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *