Pietro Tola
No Comments

Serie A Beko: da Cantù a Milano, tutte in campo in tre giorni

Serie A Beko: Cantù affronta Varese nel derby che anticipa la 10a giornata di ritorno, domenica in campo tutte le altre. Roma-Siena in posticipo, lunedì Milano-Pesaro

Serie A Beko: da Cantù a Milano, tutte in campo in tre giorni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
David Moss e Keith Langford: equilibrio ed esplosività per Milano.

David Moss e Keith Langford

Le squadre della serie A Beko tornano sul parquet per disputare la 10a giornata. Si parte sabato alle 20.30 con l’anticipo-derby fra Acqua Vitasnella Cantù e Cimberio Varese.

I Canturini, terzi in classifica, sperano di poter contare per la sfida sull’estro di Pietro Aradori, infortunatosi alla caviglia contro Caserta. La guardia ha svolto lavoro differenziato per tutta la settimana e solo oggi si saprà se potrà essere della partita. Nessun dubbio sulla presenza in campo di Marco Cusin, nonostante un problema a un dito della mano destra. “Sfidiamo la Cimberio in un momento per lei positivo – ha detto coach Sacripantivisto che arriva da due vittorie che le hanno ridato serenità e fiducia dopo un periodo difficile culminato nella sconfitta con Montegranaro“. Gli fa eco il collega avversario Bizzozi, che non potrà schierare il play titolare Clark: “Il derby è sempre una partita che fa storia a sé, una partita che sa ribaltare pronostici e classifiche. In settimana i ragazzi hanno to bene“. Pianella tutto esaurito con biglietti andati letteralmente a ruba, diretta streaming su gazzetta.it.

In attesa dei due posticipi spalmati su due giorni, domenica alle 18.15 tutte le altre in campo: Vanoli CremonaGrissin Bon Reggio Emilia,  Banco di Sardegna SassariSutor Montegranaro, Giorgio Tesi Group PistoiaEnel Brindisi, Granarolo BolognaPasta Reggia Caserta e Sidigas AvellinoUmana Venezia.

Alle 20.30 con diretta su Rai Sport 1 il primo posticipo tra Acea Roma e Montepaschi Siena. Le due squadre, quinta e quarta, sono staccate di soli due punti. “Ci troveremo di fronte – ha detto coach Crespiuna squadra in stabile crescita. Con l’addizione di Szewczyk, prima, e di Mayo, poi, il certosino lavoro di Dalmonte e la capacità di stare in campo di tanti giocatori di qualità ed esperienza, Roma è formazione con tanti situazioni di gioco efficienti. La nostra settimana è stata positiva, ogni giocatore sa di giocare una partita difficile e stimolante“.

La giornata si chiude con il monday night tra EA7 Emporio Armani Milano e Victoria Libertas Pesaro. La prima incontra l’ultima della classe per una partita dall’esito scontato come sottolinea anche il coach pesarese Dell’Agnello: “Milano ha raggiunto le 18 vittorie consecutive: riguardo alle sole partite in casa, vince con uno scarto medio di 20 punti. Questo per mettere in chiaro con che avversario avremo a che fare. Le partite decisive saranno altre – guarda avanti il coach – le tre in casa in particolare, a cominciare da quella di domenica 6 con Cremona“. Oltre alla vittoria numero 18 in campionato la EA7 ha conquistato in settimana l’accesso ai playoff di Eurolega, un traguardo importantissimo per Banchi e i suoi ottenuto ancora senza l’apporto dell’infortunato Langford.

Pietro Tola

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *