Simone Viscardi
No Comments

Nba: Belinelli guida gli Spurs, Durant sempre decisivo | Highlights

Nba: l'azzurro mette a referto 27 punti e blinda il primo posto dei texani. Okc rimane in scia con il suo miglior giocatore, bene anche Warriors e Suns

Nba: Belinelli guida gli Spurs, Durant sempre decisivo | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

In campo tutte le big nella notte Nba. Gli Spurs mantengono il primo posto della Western grazie alla splendida prestazione di Marco Belinelli, ma i Thunder restano in scia grazie al solito KD. Vittorie preziose in chiave playoff per Suns – sui Knicks – e Warriors, nello scontro diretto con Memphis. Tutte le sintesi delle gare Nba le trovate solo su SportCafe24.

Denver Nuggets-San Antonio Spurs 102-133

È un super Marco Belinelli a trascinare gli Spurs nella trasferta di Denver. In Colorado l’azzurro mette a referto 27 punti, realizzando una delle migliori prestazioni stagionali. Buona parte dei suoi punti arriva nel primo tempo, ed è utile a scavare fin da subito il solco decisivo. Faried prova a contenere il passivo per i padroni di casa, ma arginare lo show dall’arco del giocatore di San Giovanni in Persiceto è assolutamente impossibile. Nella ripresa San Antonio è brava a rimanere concentrata senza lasciare chance di rimonta agli avversari. Con questo successo gli Spurs (56-16) blindano il primo posto della Western Conference, mentre per i Nuggets (32-41) la stagione finirà con la regular season.

Denver: Foye 20, Faried 18, Fournier 15. Rimbalzi: Faried 13. Assist: Lawson 5.
San Antonio: Belinelli 27, Duncan 20, Mills 16. Rimbalzi: Splitter 12. Assist: Splitter 7.

[youtube]http://youtu.be/kVDNx-RUJc8[/youtube]

Oklahoma City Thunder-Sacramento Kings 94-81

Trentasettesima sinfonia per Kevin Durant, a -3 dal record di MJ di partite consecutive con almeno 25 punti a riferto. I 29 punti di KD consentono ai Thunder di cogliere un successo importante sui Kings, che permette loro di rimanere in scia agli Spurs. L’abnegazione difensiva di Okc, e il parziale a cavallo dei primi quarti di 16-1, indirizzano subito il match verso i padroni di casa, che nel resto dell’incontro possono limitarsi alla gestione del vantaggio. I Kings si svegliano nell’ultimo quarto, ma è troppo tardi. Okc sempre seconda ad Ovest (53-19), mentre Sacramento (25-47) ormai lotta solo per non arrivare ultima.

Oklahoma City: Durant 29, Westbrook 18, Lamb 13. Rimbalzi: Ibaka 8. Assist: Durant e Westbrook 6.
Sacramento: McLemore 18, Outlaw 17, McCallum 13, Thompson 10. Rimbalzi: Thompson 14. Assist: McCallum 5.

[youtube]http://youtu.be/5iAPozOY6O8[/youtube]

Golden State Warriors-Memphis Grizzlies 100-93

Gli Warriors (45-27) si aggiudicano lo scontro diretto per il sesto posto ad Ovest, e lo fanno grazie al solito Steph Curry. Memphis (43-29) prova a fare il colpaccio fino all’ultimo, ma il parziale di 14-0 nel finale consegna vittoria e minimo cuscinetto in chiave playoff ai padroni di casa. Migliore in campo per i Grizzlies un ottimo Randolph.

Golden State: Curry 33, Speights 15, Thompson 14, Green 12, O’Neal 10. Rimbalzi: Green 9. Assist: Curry 8.
Memphis: Randolph 21, Conley 20, Gasol 17, Lee 11. Rimbalzi: Randolph e Gasol 7. Assist: Conley 6.

[youtube]http://youtu.be/bEJiwOPwRhI[/youtube]

Phoenix Suns-New York Knicks 112-88

I Knicks (30-43) falliscono un’altra chance di riavvicinarsi alla zona playoff dell’Est, e lo fanno subendo la serata di grazia di Goran Dragic. Il play di Phoenix (44-29) trascina i suoi ad una vittoria preziosa, in una bagarre playoff che sta rendendo entusiasmante il finale di regular season nella Western Conference. Per NY si salvano solo Anthony e Stoudamire, mentre è completamente bocciata la difesa.

Phoenix: Dragic 32, Bledsoe e Markieff Morris 16, Plumlee e Tucker 11. Rimbalzi: Assist: Plumlee 12. Assist: Bledsoe 6.
New York: Anthony 21, Stoudemire 19, Smith 15. Rimbalzi: Chandler e Anthony 7. Assist: Felton 4.

[youtube]http://youtu.be/oTN4IZxCM4o[/youtube]

Simone Viscardi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *