Andrea Croce
No Comments

Liga, l’Atletico a Bilbao per non fermarsi più

Mini turnover per Simeone in vista della Champions

Liga, l’Atletico a Bilbao per non fermarsi più
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Simeone vuole conservare la vetta con il suo Atletico Madrid

Simeone vuole conservare la vetta con il suo Atletico Madrid

Le sorprese più belle sono sempre quelle inaspettate, ed il primato dell’Atletico arriva grazie alla frenata dei cugini del Real nel turno infrasettimanale. A sole 8 giornate dal termine l’Atletico di Simeone si trova per la seconda volta come leader solitario della Liga. La prima volta il sogno era svanito troppo in fretta per lasciare anche un minimo ricordo, ora l’Atletico non vuole più svegliarsi.

INSIDIA BASCA – La sfida con i cugini, almeno di nome, baschi, è forse la più difficile da qui alla fine della Liga, se si esclude lo scontro diretto con il Barcellona. L’Atletico avrà il vantaggio di scendere in campo a risultato acquisito del Barcellona che, impegnato nel derby contro l’Espanyol, sa di non poter sbagliare niente. L’Athletic si sta giocando l’ultimo posto valido per la Champions League, e al San Mames ha perso una sola volta.

NESSUN FAVORITO – La sfida con l’Athletic vale più di 3 punti per Diego Costa e compagni, ma Simeone non si sente favorito per la vittoria finale. Il cholo ripete fino all’esasperazione che l’Atletico deve pensare ad un avversario alla volta e si può candidare solo a giocarsi le ultime 8 partite come delle finali. Il tecnico argentino non dimentica la sfida di Champions contro il Barcellona e la necessità di dosare le forze, ma sa benissimo che una vittoria al San Mames darebbe una spallata, forse decisiva, a questa Liga.

ASSENZE E TURNOVER – I padroni di casa sono praticamente in formazione tipo, ma fino alla fine c’è l’incognita Muniain che potrebbe non farcela. Tra i colchoneros dovrebbero riposare, almeno all’inizio, Villa e Tiago che partiranno dalla panchina. Straordinari invece per Diego Costa che agirà da unica punta nel 4-4-1-1 disegnato da Simenone.

Probabili Formazioni:

ATHLETIC: Iraizoz, Iraola, Jose, Laporte, Balenziaga, Iturraspe, Rico, Susaeta, Marcos, Muniain, Aduriz.

ATLETICO: Curtois, Juanfran, Miranda, Godin, F.Luis, Gabi, Suarez, Arda Turan, Koke, Garcia, Diego Costa.

Andrea Croce

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *