Redazione
No Comments

F1 Prove Libere Gp Malesia: Mercedes sempre davanti, ma la Ferrari stavolta c’è

Prove Libere agguerritissime. In due decimi troviamo ben 6 piloti: Rosberg, Raikkonen, Vettel, Hamilton, Alonso e Massa. McLaren indietro. Disastro Lotus

F1 Prove Libere Gp Malesia: Mercedes sempre davanti, ma la Ferrari stavolta c’è
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Raikkonen secondo in entrambe le prove libere

Raikkonen secondo in entrambe le prove libere

KUALA LUMPUR – La Mercedes sembra essere ancora la vettura da battere, ma rispetto a Melbourne il vantaggio sui rivali pare essersi sensibilmente ridotto. Sia nelle FP1 che nelle FP2 il team di Stoccarda è riuscito a mettere un pilota in cima alla lista dei tempi, con Hamilton primo nelle FP1 e Rosberg nelle FP2.

Le FP1 sono state molto tranquille, anche se le Lotus hanno avuto alcuni problemi. Grosjean si è fermato nei pressi della curva 9 per precauzione, mentre Maldonado ha terminato la prima sessione anzitempo per la rottura della power unit Renault. Hamilton ha marcato il miglior tempo in  1:40.691 con gomme dure. Secondo Raikkonen a 152 millesimi di distanza. Terzo Rosberg che ha preceduto le McLaren di Button e Magnussen. Settimo Vettel, undicesimo Alonso, che non ha effettuato l’ultimo run a causa di un piccolo lavoro di riparazione sul fondo della sua vettura.

Nelle FP2, invece, Rosberg è stato il più rapido, segnando il tempo di riferimento in 1:39.909. Sempre secondo Kimi Raikkonen, a 35 millesimi da Rosberg e velocissimo nel T1. Terzo Vettel, a 61 millesimi da Rosberg, ma autore di due giri veloci a differenza dell’unico tentativo svolto da Rosberg e Raikkonen. Dietro a Vettel si sono piazzati Hamilton, Alonso e Massa, con una Williams che è apparsa decisamente competitiva.
Negli ultimi 40 minuti le squadre hanno svolto la simulazione di gara. La Mercedes ha mostrato un buon passo nei primi giri dei run, soprattutto con Hamilton, così come la Ferrari con le gomme dure con Alonso. Da segnalare che i team stavano pensando ad una strategia ad un pit stop, ma il degrado delle gomme è abbastanza importante, e alcune squadre come Red Bull, Caterham e Toro Rosso hanno avuto un graining piuttosto pronunciato sull’anteriore destra e anche sulle gomme posteriori.
Va ricordato anche che nelle FP2 non hanno girato nè Kobayashi nè Maldonado, che non ha potuto registrare un tempo cronometrato in questo venerdì’ di prove. Grosjean, invece, ha avuto per due volte problemi al cambio, e ha dovuto parcheggiare la sua vettura a bordo pista prima della fine delle FP2.

Appuntamento a domani per la sintesi della FP3 (ore 06.00) e delle Qualifiche (ore 09.00).
Di seguito, la classifica delle FP1 e delle FP2.

FP1:

Pos. Naz. Pilota Team Tempo          Distacco
1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:40.691
2. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:40.843 0.152
3. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:41.028 0.337
4. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:41.111 0.420
5. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:41.274 0.583
6. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:41.402 0.711
7. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:41.523 0.832
8. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:41.642 0.951
9. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:41.686 0.995
10. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:41.830 1.139
11. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:41.923 1.232
12. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:42.117 1.426
13. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:42.365 1.674
14. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:42.869 2.178
15. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:42.904 2.213
16. FRA J. Bianchi Marussia Ferrari 1:43.825 3.134
17. SWE M.Ericsson Caterham Renault 1:45.775 5.084
18. GBR M.Chilton Marussia Ferrari 1:46.911 6.220
19. JAP K.Kobayashi Caterham Renault 1:51.180 10.489
20. FRA R.Grosjean Lotus Renault
21. MEX S.Perez Force India Mercedes

 

FP2:

Pos. Naz. Pilota Team Tempo Distacco
1. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:39.909
2. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:39.944 0.035
3. GER S.Vettel Red Bull Renault 1:39.970 0.061
4. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:40.051 0.142
5. SPA F.Alonso Ferrari Ferrari 1:40.103 0.194
6. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:40.112 0.203
7. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:40.276 0.367
8. GBR J.Button McLaren Mercedes 1:40.628 0.719
9. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:40.638 0.729
10. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:40.691 0.782
11. FRA J.Vergne Toro Rosso Renault 1:40.777 0.868
12. DEN K.Magnussen McLaren Mercedes 1:41.014 1.105
13. GER A.Sutil Sauber Ferrari 1:41.257 1.348
14. RUS D.Kvyat Toro Rosso Renault 1:41.325 1.416
15. MEX E.Gutierrez Sauber Ferrari 1:41.407 1.498
16. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:41.671 1.762
17. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:42.531 2.622
18. GBR M.Chilton Marussia Ferrari 1:43.638 3.729
19. FRA J. Bianchi Marussia Ferrari 1:43.752 3.843
20. SWE M.Ericsson Caterham Renault 1:45.703 5.794
21. JAP K.Kobayashi Caterham Renault
22. VEN P.Maldonado Lotus Renault

Pallocca Alessandro

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *