Giuseppe Landi
No Comments

Manchester United in vendita?

La famosa "classe del '92" pronta a rilevare il club e rilanciarlo con l'aiuto della famiglia reale del Qatar

Manchester United in vendita?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
David Beckham, all'epoca del Manchester Utd

David Beckham, all’epoca del Manchester Utd

Secondo quanto riportato dal Sun la famiglia Glazer sarebbe pronta a vendere il Manchester United. E’ questa la notizia che nelle ultime ore ha sconvolto il calcio inglese. Ma le clamorose voci che si susseguono non terminano qui. Infatti una cordata composta da bandiere dei Red Devils, sarebbe pronta a rilevare il clubPaul Scholes, i fratelli Gary e Phil Neville, Nicky Butt, Ryan Giggs e David Beckham, vorrebbero dar inizio ad una nuova era di trionfi. Il tutto finanziato dalla famiglia reale del Qatar, già proprietaria del Paris Saint Germain e vogliosa di espandersi anche in altri paesi, con l’obiettivo di riuscirci entro il 2022, anno in cui si svolgeranno i Mondiali proprio nell’emirato.

LE POSSIBILI CIFRE – Il Manchester United nonostante abbia perso qualche punto a livello mondiale, è sempre ben quotato in borsa. La famiglia Glazer ha acquistato il club nel 2005 per la cifra di 800 milioni di sterline, ma da sempre viene accusata dai tifosi di sfruttare la società per svolgere i loro affari, senza interessarsi dei risultati sportivi. Se la cessione del club andrebbe in porto, l’affare lo farebbero sicuramente Malcom e i figli Avram e Joel, in quanto il club ha attualmente un valore di 1 miliardo e 600 milioni di sterline, frutto soprattutto di un aumento del 30% dei ricavi commerciali arrivati ad oltre i 180 milioni.

UNA CRISI SENZA FINE – David Moyes quando si è seduto sulla panchina al posto di Ferguson, sapeva che sarebbe andato incontro a delle difficoltà, ma forse non immaginava una stagione così fallimentare. Un gruppo che nonostante sia rimasto quello dello scorso anno non riesce ad esprimersi al meglio, vuoi per un mancato credo tattico dato dal tecnico scozzese, vuoi per la mancanza di investimenti da parte del club; di giocatori importanti è stato infatti acquistato soltanto Van Persie negli ultimi anni. In questa stagione, forse l’ultima possibilità per entrare in Champions League il prossimo anno, il Manchester United l’ha avuta martedì nel derby contro il City. Purtroppo però la squadra di Moyes è caduta rovinosamente, battuta con un netto 3-0 dai citizens. La classifica vede ora il Manchester United al settimo posto con 51 punti, il che metterebbe anche a serio rischio la qualificazione all’Europa meno nobile. La stagione potrebbe essere però salvata con la qualificazione alle semifinali di Champions League, anche se ora sulla strada di Giggs e compagni ci sarà il Bayern Monaco campione di tutto.

La famosa “classe del ’92” dopo aver fatto grande il Manchester United sul campo, prova a rilanciare il club salendo al potere. Un augurio a loro ci sembra d’obbligo.

Giuseppe Landi (@Beppe_SC24)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *