Kevin Brunetti
No Comments

Pagelle Genoa-Lazio 2-0: Gilardino infinito, Keita inconcludente

Il Genoa batte nettamente una brutta Lazio, Gilardino è decisivo, nella Lazio c'è ben poco da salvare.

Pagelle Genoa-Lazio 2-0: Gilardino infinito, Keita inconcludente
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Genoa che raccoglie tre punti in casa contro una pessima Lazio, Gilardino e Sculli i migliori tra le file del grifone. Nella Lazio male più o meno tutti, si salvano Alvaro Gonzalez e Berisha.

GENOA:

Bizzarri 6: Non gioca da molto tempo e si vede, la Lazio però non gli crea particolari problemi.

Antonelli 6,5: Gioca con sicurezza, buona partita la sua.

Marchese 6,5: Ottima prestazione, oltre al lavoro in difesa si spinge anche in avanti con convinzione.

Portanova 6,5: Mauri non gli crea grosse difficoltà, ma lui lo ferma ogni volta che tocca palla.

Motta 6: Prestazione nella norma, svolge il suo compito ma non prende iniziative.

Cofie 5: Sicuramente il peggiore tra i suoi, Gasperini lo sostituisce giustamente. (Dal 57′ Fetfazidis 7: Entra e si regala il primo centro in Serie A, senza dubbio un cambio azzeccato)

Sturaro 6,5: Grandissima prestazione sul piano dell’intensità, corre tantissimo e mai a vuoto.

De Ceglie 6,5: Molto propositivo sulla fascia sinistra. (Dal 57′ Centuriòn 6,5: Crea molti grattacapi alla difesa laziale)

Bertolacci 5: Insieme a Cofie è il peggiore tra i suoi, sembra un pesce fuor d’acqua.

Sculli 7: Tra i migliori nel Genoa, lotta per tutto il tempo che resta in campo e fa nascere il gol di Gilardino. (Dal 73′ Cabral 6: Non si vede molto ma serve l’assist decisivo a Fetfazidis)

Gilardino 7: Non tocca molti palloni, ma quando lo fa è decisivo, mai l’appellativo di bomber fu più meritato.

LAZIO:

Berisha 6,5: Il migliore dei suoi, salva la Lazio con almeno due parate decisive.

Konko 5: Si addormenta in occasione del secondo goal tenendo in gioco Fetfazidis, pessima partita.

Biava 5,5: Meglio di Konko, ma sicuramente non sufficiente la sua prestazione.

Novaretti 5,5: Il migliore della difesa biancoceleste, ma dorme clamorosamente sul primo goal del Genoa scordandosi di marcare Gilardino.

Radu 5,5: Dalla sua parte il Genoa spinge meno, ma non ne approfitta per creare grattacapi agli avversari in fase offensiva.

Onazi 5,5: Benino in fase offensiva, ma quando deve difendere è sempre in difficoltà.

Ledesma 5,5: Non gioca male, ma paga l’inutile cartellino rosso rimediato nel tempo di recupero, ingenuo.

Gonzalez 6: Si guadagna la sufficienza e spicca tra i suoi, ma in una prestazione di squadra così ci vuole poco a spiccare. (Dal 75′ Felipe Anderson 5,5: Si vede davvero poco e non fa nulla per cambiare la partita)

Candreva 5,5: Non nella sua miglior serata, poco propositivo.

Mauri 4,5: Schierato prima punta, risulta essere il peggiore tra i suoi. (Dall’87’ Perea s.v.)

Keita 5: E’ vero che da un ragazzo giovane come lui non ci si può aspettare sempre il guizzo decisivo, ma per lui è una serata no. (Dal 70′ Postiga 5: Non migliora le cose, appare in un pessimo stato di forma)

Kevin Brunetti (@kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *