Redazione

Inter scatenata: Giovinco e Destro in arrivo

Inter scatenata: Giovinco e Destro in arrivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Accordo col Parma per Giovinco. Inter in pole per Destro

MILANO, 9 GIUGNO – La settimana prossima potrebbe rivelarsi decisiva per il futuro di alcuni giocatori. Dopo aver perso Lavezzi (destinazione PSG) ed aver mollato Lucas a causa di evidenti pretese economiche, l’Inter ha deciso di chiudere con il Parma per la metà del cartellino di Sebastian Giovinco. Buone nuove anche su Mattia Destro: l’entourage nerazzurro ha in mano la preferenza del giocatore e un accordo di vecchia data con il presidente Preziosi.

DERBY D’ITALIA PER GIOVINCO – L’Inter sfiderà la Juve per assicurarsi le prestazioni della formica atomica. Ecco in un breve stralcio de la Gazzetta dello Sport, il possibile scenario: “ll club campione d’Italia – scrive la Rosea – non ha ancora affrontato l’argomento con il Parma. Eppure c’è tempo sino al 22 giugno per trovare una soluzione amichevole. Altrimenti c’è la roulette delle buste. E in questa prospettiva l’a.d. gialloblù Pietro Leonardi sta preparando la sua strategia. Tutto lascia credere che la prossima settimana finalmente Juve e Parma possano vedersi per decidere il da farsi. Nel frattempo, però, l’Inter ha già guadagnato una posizione invidiabile. Nei colloqui con Marco Branca e Piero Ausilio è emersa una convergenza di idee su parecchi aspetti. Il Parma valuta Giovinco almeno 25 milioni di euro. Ma è chiaro che nell’affare è pronto a inserire delle contropartite tecniche che possono contenere non poco l’effettivo costo dell’operazione. Premesso che Jonathan è destinato a tornare in nerazzurro, il club emiliano è pronto a prendere in cambio un altro brasiliano di prospettiva: Juan Jesus, sbarcato a gennaio e ancora a corto di partite in Serie A. Il Parma lo valorizzerebbe volentieri, ma soprattutto accoglierebbe a braccia aperte il rivitalizzato Coutinho. Su questo secondo desiderio l’Inter ha preso tempo. Coutinho ora è incedibile, ma più avanti il veto potrebbe cadere se si aprissero altre prospettive di mercato. Così il club del presidente Ghirardi è in fiduciosa attesa, senza contare che nel maxi-affare potrebbe anche entrare Faraoni. Invece Mariga, dopo il recente infortunio, è destinato a tornare in nerazzurro per recuperarlo al meglio in vista delle liste di gennaio. Messe così, sono tante le opzioni a disposizione sul tavolo. Con Giovinco sempre al centro di tutto”.

DESTRO IN ARRIVO – Kucka, la comproprietà di Romanò, Samuele Longo (rinnovo della comproprietà) e cash: con questa offerta la società nerazzurra  riporterà ad Appiano uno dei calciatori più giovani e interessanti del palcoscenico italiano ed europeo. Sono già emerse le prime cifre dell’accordo tra l’Inter e Destro: l’attaccante firmerà quinquennale a 1,2 milioni di euro più bonus. Sogno infranto per Juventus e Roma, desiderose di avere il ragazzo nella propria rosa.

Michele Lestingi

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *