Manlio Mattaccini
No Comments

Catania-Napoli 2-4: naufragio etneo, poker azzurro | Highlights

Napoli straripante nel primo tempo: doppietta di Zapata, super Insigne e Callejon. Catania che salva la faccia nella ripresa, la B è a un passo

Catania-Napoli 2-4: naufragio etneo, poker azzurro | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

FINALE – Un secondo tempo utile a salvare parzialmente la faccia, dopo una prima frazione da libro nero; il Catania da stasera è con un piede e mezzo in serie B! Pietrificati i tifosi sugli spalti al fischio finale! Prestazione super del Napoli, che col bomber di scorta Zapata nel primo tempo fa quello che vuole! Terzo posto ormai blindato: la Fiorentina, sconfitta dal Milan, scivola a meno dieci!

92′ Plasil per Lodi:colpo di testa del fantasista totalmente sbagliato, Reina agguanta

90′ Saranno tre i minuto di recupero

85′ Higuain alla ricerca del gol: conclusione sporca che finisce tra le braccia di Andujar

83′ Ultimo cambio per gli etnei: fuori Peruzzi, tra le poche note positive, entra Fedato

79′ Il colombiano, autore di una doppietta, non ce la fa: al suo posto entra il bomber Higuain

78′ Zapata rimane a terra: problemi di crampi per lui, in campo dal primo minuto

75′ GYOMBER, COLPO DI TESTA VINCENTE!! Il giovane difensore slovacco svetta più in alto di tutti e segna la seconda rete per i suoi! Tardiva reazione del Catania!

72′ Conclusione di Insigne da posizione defilata: Bellusci respinge col corpo

66′ Altro cambio per il Napoli: esce Hamsik, entra Radosevic

62′ Keko, da buona posizione, tenta un delizioso pallonetto a giro che però non inquadra la porta! Buona occasione fallita dal Catania!

60′ Cambio per Benitez: fuori Henrique, dentro Albiol

57′ Plasil, molto pericoloso dal suo ingresso: il suo tiro è bloccato non senza difficoltà dal portiere azzurro

56′ Insigne: solito movimento ad accentrarsi, ma il suo destro finisce sull’esterno della rete

54′ MONZON, UN GOL PER L’ONORE! A segno l’argentino, che ribadisce in rete una ribattuta di Reina dopo una potente conclusione di Plasil!

51′ Keko, insieme a Peruzzi il più brioso dei suoi: bel controllo in corsa, ma il suo esterno non supera Reina che mette in angolo

48′ Conclusione di Barrientos: Reina blocca in due tempo

46′ Rivoluzione nel Catania: fuori Legrottaglie e Rinaudo: dentro l’attaccante Petkovic e Plasil

LIVE SECONDO TEMPO

FINALE PRIMO TEMPO – Tutto troppo facile per il Napoli, a segno per ben quattro volte nei primi 45 minuti. Insigne e Zapata ispiratissimi, agevolati anche da un reparto difensivo etneo imbarazzante! Bordate di fischi dei tifosi di casa, vediamo che rivoluzione ci sarà nel secondo tempo!

44′ NAPOLI ESAGERATO: ANCORA ZAPATA! Contropiede partenopeo nel deserto: il colombiano scambia fortunosamente con Callejon che lo serve per una comoda rasoiata che supera Andujar!

42′ CHE GOL DI HENRIQUE:0-3!! Il laterale brasiliano duetta con Hamsik e da posizione angolata scaglia un tiro ad incrociare valutato male dal portiere del Catania!!! Gran rete e partita chiusa!

39′ Monzon dentro per Peruzzi: Reveillere anticipa l’argentino ed evita un gol praticamente fatto!

34′ Cori di scherno nei confronti di Andujar da parte dei suoi stessi tifosi: stagione veramente disgraziata la sua

31′ Callejon sfiora lo 0-3: stoppa in area e lascia partire una staffilata che fa la barba al palo!

29′ Bella incursione di Peruzzi sulla destra: penetrazione area e pallone troppo lungo messo al centro dove non trova nessun compagno

26′ CALLEJON RADDOPPIA: 0-2! Ma che pasticcio della retroguardia etnea! Palla dentro di Insigne per Callejon: Andujar nel tentativo d’anticipare lo spagnolo si scontra con Legrottaglie, consegnando palla al giocatore azzurro che insacca a porta vuota!

22′ Occasione per il Catania: colpo di testa di Peruzzi da distanza ravvicinata, ma in equilibrio precario non imprime forza e angolazione necessaria per battere Reina

20′ Monzon si ritrova un pallone tra i piedi in piena area, ma trova la diga di difensori avversaria

16′ IL GOL DEL NAPOLI: ZAPATA! Il sostituto d’Higuain subito timbra il match: bella azione in velocità dei suoi compagni, con Callejon che penetra in area e serve un perfetto assist che il colombiano deve solamente spingere in scivolata in rete!

13′ Azione personale di Insigne: conclusione a giro che finisce in curva

11′ Che brivido per il Napoli! Barrientos anticipa Reina autore di un’uscita avventata e serve Keko che calcia in porta ma trova il corpo di un difensore, che respinge!

7′ Napoli piuttosto pimpante in questi primi minuti: Catania che non riesce ad arginare a dovere a centrocampo

5′ Punizione violentissima di Dzemaili da distanza notevole: Andujar respinge coi pugni

3′ Fraseggio prolungato del Napoli: cross per Insigne che impatta di testa ma non c’entra la porta

LIVE PRIMO TEMPO

FORMAZIONI UFFICIALI:

Catania (3-5-2): Andujar; Bellusci, Legrottaglie, Gyomber; Peruzzi, Izco, Lodi, Rinaudo, Monzon; Keko, Barrientos. A disposizione: Ficara, Capuano, Alvarez, Biraghi, Plasil, Fedato, Leto, Petkovic, Boateng. Allenatore: Rolando Maran

Napoli (4-2-3-1): Reina; Henrique, Fernandez, Britos, Reveillere; Jorginho, Dzemaili; Callejon, Hamsik, Insigne; Zapata. A disposizione: Doblas, Colombo, Albiol, Bariti, Radosevic, Inler, Pandev, Higuain. Allenatore: Rafael Benitez

Se l’Etna piange, il Vesuvio non ride. Catania e Napoli ritornano subito in campo e si ritrovano faccia e faccia dopo l’amarezza dell’ultimo turno. C’è poco tempo per riflettere e rifiatare: il rettangolo verde può rappresentare la giusta panacea per far tornare un sorriso.

QUI CATANIA – Sorriso che manca ormai da tempo nei siciliani. La situazione è sempre più disperata, anche se contro la Juventus la squadra ha palesato una grinta come in rare volte in questo campionato. La mancanza di un bomber prolifico pesa come un macigno nell’economia di gioco, e la squalifica di Bergessio non fa altro che acuire simil problematica. Maran sembra intenzionato a tornare al tridente, sfoderando l’inedito tris Monzon-Keko-Barrientos. A far sperare i tifosi rossazzurri ci pensa la statistica: Catania che non perde a domicilio contro i partenopei dal 2002, e in questo Campionato dopo cinque partite senza vittorie, alla sesta sono sempre arrivati i tre punti.

QUI NAPOLI – Situazione ovviamente diversa in casa Napoli, anche se il morale non è dei migliori. La squadra è visibilmente stanca: la tremenda settimana appena trascorsa ha sancito la fine del sogno Europeo e la rinuncia forse definitiva al secondo posto occupato dalla Roma. Consolidare il terzo posto (obiettivo minimo stagionale) è la priorità, ma ottenere i tre punti sul campo dove anche la Juventus domenica ha faticato, non sarà semplice. Ghoulam squalificato e Mertens infortunato ad una caviglia non saranno della partita; l’Higuain furioso ( e stremato) del post Fiorentina dovrebbe partite titolare, anche se Benitez potrebbe preferirgli in extremis Pandev.

QUOTE SCOMMESSE – Il palinsesto Snai offre il Napoli favorito a 1,70, con la vittoria dei padroni di casa offerta invece a 5,00. Il segno X a 3,60.

RADIODIRETTA STREAMING SERIE A

Dalle 20:45 linea con i campi della Serie A per la 30a giornata. Seguite il turno infrasettimanale con le Dirette Streaming delle partite e la Radio Diretta Gol di SportCafe24, interagendo sulla fanpage di Facebook e sul profilo twitter, attraverso l’hashtag #askSportCafe24.

Vi attendiamo numerosi, stasera tutta la Serie A è su SportCafe24!

Diretta dalle ore 20.40 a cura di Manlio Mattaccini

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *