Gabriele Gianotti
No Comments

Roma-Torino 2-1: Florenzi gela Immobile e compagni. Le pagelle

Nella Roma grandi Maicon e Florenzi, nel Torino altro bel goal di Immobile che aveva portato i granata al pareggio

Roma-Torino 2-1: Florenzi gela Immobile e compagni. Le pagelle
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Termina 2-1 lo scontro tra Roma e Torino, buona partita dei giallorossi che riescono a strappare i tre punti solo al novantesimo inoltrato. Per i granata c’è tanto rammarico, anche perché il risultato poteva essere ben diverso. Ora vediamo le pagelle delle due squadre:

Roma-Torino 2-1: I giallorossi vincono con grandissima difficoltà un ottimo Torino

Roma-Torino 2-1: I giallorossi vincono con grandissima difficoltà un ottimo Torino

LE PAGELLE DELLA ROMA: 

Morgan De Sanctis 5,5: Spettatore non pagante per quasi tutta la partita, sul goal di Immobile é preso in contro tempo e non ci prova nemmeno. Non sembra poi molto sicuro nel finale del secondo tempo

Maicon 7: Tra i più attivi della Roma, propositivo in fase offensiva, al 4′ minuto fa uno slalom in area del Torino ma viene fermato (sicuramente non con le buone). Prestazione sontuosa anche nel secondo tempo in cui fa sua la corsia di destra.

Rafael Toloi 5,5: Paga un po’ di inesperienza sul goal di Immobile, prova quasi sufficiente per un giocatore dalla grandi prospettive.

L. Castan 6,5: Il centrale difensivo dei giallorossi mette in atto una buonissima prestazione fermando più volte le ripartenze del Torino. Vince più volte i duelli 1 vs 1 con Cerci mettendoci tutto quel che ha.

Romagnoli 5,5: Spinge poco, ma contiene bene Cerci nel primo tempo (dal 70′ Michel Bastos 5,5 entra a partita in corso, ma non è lui a cambiare le sorti della gara)

Miralem Pjanic 6,5: Sempre tanta qualità passa tra i suoi piedi, palloni sempre serviti con precisione chirurgica, con un compagno così basterebbe solo un po’ di concretezza sotto porta.

Daniele De Rossi 6,5: Partita di grande sostanza per lui, buono il suo rientro in campo.

Radja Nainggolan 6 Partita sufficiente per l’ex Cagliari che lotta fino a quando non ne ha più (dal 83′ Alessandro Florenzi 7 Sesto goal per lui in questo campionato, mossa vincente quella di Garcia che decide di inserire un giocatore con qualità più offensive e lui lo ripaga con un gran goal su cui nulla può Padelli e che consegna alla Roma una insperata vittoria.)

Gervinho 6,5: Sempre pericoloso, un treno con la palla tra i piedi. Poco concreto però sotto porta, si mangia un goal già fatto.

Francesco Totti 6: Quando cercato ha sempre idee geniali, grandi gesti tecnici per mandare in porta i compagni, avrebbe anche l’occasione di fare goal, ma il suo tiro é troppo centrale (dal 70′ Adem Ljajic 5,5 Si ricorda una sua punizione tirata di poco sopra la traversa, nulla più)

Mattia Destro 7: Quando gioca, segna. É lui a portare la Roma in vantaggio a fine primo tempo. Un goal di rapina, dimostra di essere sempre pericoloso.

LE PAGELLE DEL TORINO

Daniele Padelli 7: Salva più volte il risultato nel primo tempo compiendo degli ottimi interventi specialmente in occasione di una doppia-parata. Sempre sicuro stasera, nulla può sui due goal subiti.

Emiliano Moretti 6,5: Altra partita eccellente per il centrale granata, sempre attento. Quest’anno si é rivelato una vera e propria garanzia.

Kamil Glik 6,5: Il capitano del Torino é imponente: i palloni di testa in area sono tutti suoi. Sfiora persino il goal nel finale di partita provando a deviare in porta un tiro di Kurtic, ma il pallone termina di un soffio fuori.

Cesare Bovo 6: Sufficiente prova per lui, non si fa vedere in avanti come nelle ultime apparizioni, ma questo perché é stata una partita di sofferenza.

Matteo Darmian 5,5: Prova non del tutto sufficiente per il terzino granata che pur provandoci in tutti i modi é difficile arginare la velocità di Maicon e compagni. Si propone poco in avanti molto probabilmente per gli stessi motivi del compagno.

Omar El Kaddouri 6: Prezioso per far ripartire velocemente i contropiedi dei granata, ma non brilla più di tanto.

Giuseppe Vives 7: Partita di grande sacrificio per lui, cerca di intervenire su tutti i palloni, spesso cercato dai compagni ma risulta un po’ impreciso in certe occasioni. Suo l’assist per il goal di Immobile.

J. Kurtic 6,5: Ottima partita per l’ex Sassuolo che lotta su tutti i palloni e sbaglia pochissimi passaggi. Alla fine paga un po’ di stanchezza.

Nikola Maksimovic 5,5: Spinge poco, ma sempre attento in difesa. Ci vorrrbbe più intraprendenza in fase offensiva.

Alessio Cerci 5: Irriconoscibile. Se ad inizio stagione era lui il top player del Torino, ora sembra un altro giocatore. Non supera quasi mai Castan in velocità, ha anche l’occasione di fare goal su un contropiede granata ma la palla termina alla sinistra del palo. Deve fare di più.

Ciro Immobile 7,5: Si carica sulle spalle i granata, meglio sicuramente nel secondo tempo quando trova un goal da fuoriclasse al volo di sinistro che spiazza De Sanctis. Sempre più capocannoniere della serie A, sembra inevitabile una chiamata di Prandelli per i mondiali.

Gabriele Gianotti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *