Kevin Brunetti
No Comments

Nba: vola Chicago, vincono Memphis e New Orleans | Highlights

Sempre più in alto Chicago che batte anche Indiana, vince Memphis mentre Evans trascina i Pelicans

Nba: vola Chicago, vincono Memphis e New Orleans | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nella ricchissima notte Nba spicca la vittoria dei Chicago Bulls alle spese degli Indiana Pacers primi nella propria conference, sugli altri campi Tyreke Evans trascina i New Orleans Pelicans alla vittoria contro Brooklyn mentre Minnesota cade nella tana dei Memphis Grizzlies.

Chicago Bulls-Indiana Pacers 89-77

E’ la seconda volta che queste due squadre si incontrano negli ultimi tre giorni, il 22/03 ha prevalso Indiana 91-79, i Bulls scendono in campo nel proprio palazzetto per riscattare la sconfitta subita. Ancora una volta è un Joakim Noah in grande forma a guidare i Chicago Bulls nonostante sia Indiana a condurre per i primi due quarti, entrambe le squadre dicono la loro sul parquet e lo scarto è minimo, si va all’intervallo sul 33-34. Nel secondo tempo Indiana si porta sul 34-37, ma poi si scatenano i Bulls con dodici punti a zero e passano a condurre di dieci. Si entra nel quarto finale con Chicago avanti di otto punti e le cose non cambiano, i Chicago Bulls si impongono 89-77 e vendicano la sconfitta subita tre giorni fa.

Chicago Bulls: Gibson 23, Hinrich 18, Dunleavy 13, Butler 12, Noah 10 Assist: Noah 8 Rimbalzi: Boozer 10, Noah 8, Gibson 8, Dunleavy 8

Indiana Pacers: George 21, Hill 17, West 14 Assist: Hill 4, West 4 Rimbalzi: Stephenson 10, West 9

[youtube]http://youtu.be/1Che23Drz8Y[/youtube]

Memphis Grizzlies-Minnesota Timberwolves 109-92

Entrambe le squadre scendono in campo avendo bisogno di vincere, Memphis per infilare la decima vittoria consecutiva in casa e consolidare il piazzamento playoff, Minnesota per sottrarlo agli avversari di serata. Che i Grizzlies siano in grande forma lo si nota fin da subito, già dal primo quarto infatti i padroni di casa appaiono di un altro livello chiudendo con un secco 30-15. Da inizio secondo quarto a inizio quarto quarto lo svantaggio dei Timberwolves tocca cifre quasi imbarazzanti, gli ospiti infattti non entrano mai in partita e Memphis arriva addirittura a condurre di venticinque punti. Nei minuti finali i padroni di casa si rilassano leggermente permettendo a Minnesota di ridurre lo svantaggio a diciassette punti, ma la sostanza non cambia. Memphis trionfa 109-92.

Memphis Grizzlies: Conley 23, Randolph 17, Gasol 14, Prince 12, Davis 12, Miller 11 Assist: Conley 6 Rimbalzi: Gasol 12

Minnesota Timberwolves: Love 16, Brewer 15, Martin 13, Dieng 11 Assist: Shved 5 Rimbalzi: Dieng 17

[youtube]http://youtu.be/0exp9T0PZMU[/youtube]

New Orleans Pelicans-Brooklyn Nets 109-104 (98-98)

Nonostante i playoff siano ormai iraggiungibili New Orleans ha tutt’altro che mollato ed è scesa in campo per regalare una bella vittoria al proprio pubblico contro una squadra in grande forma come i Brooklyn Nets. Il primo tempo è un dominio Brooklyn, i Nets sembrano avere vita facile e si portano all’intervallo sul 42-58. Nel terzo quarto Ajinca commette un fallo in attacco con una gomitata in faccia ai danni di Paul Pierce che non la prende bene a lo rincorre per dirgliene quattro e si prende il fallo tecnico, fortunatamente Anthony Davis si mette in mezzo per calmare gli animi. Parlando di campo però nel secondo tempo si scatena Tyreke Evans che cerca di trascinare i suoi verso una difficile rimonta (finirà la partita con un season high di 33 punti), alla sirena finale del terzo quarto Evans piazza la tripla con fallo e porta i Pelicans a soli sei punti di distanza dagli avversari. Nel quarto finale continua la rimonta di New Orleans che si porta a +3 con 24” da giocare. Ma qua viene fuori la classe di Paul Pierce, offensiva Brooklyn e Pierce infila la bomba da tre in faccia al proprio marcatore, parità. sul 98-98 si va all’overtime. Nel tempo supplementare su triple dei Pelicans decidono la partita, New orleans vince una splendida partita con il risultato di 109-104.

New Orleans Pelicans: Evans 33, Davis 24, Roberts 17, Morrow 11, Rivers 10 Assist: Evans 7 Rimbalzi: Davis 14, Evans 10

Brooklyn Nets: Pierce 24, Williams 23, Johnson 15, Blatche 12, Livingston 10 Assist: Williams 5 Rimbalzi: Plumlee 11

[youtube]http://youtu.be/o_4EorkooBM[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *