Enrico Steidler
No Comments

Premier League, il punto sulla 31.ma giornata

Mourinho sgretola Wenger nel derby e consolida il primato, ma Liverpool (una gara in meno) e City (tre match da recuperare) sono in agguato e sognano il sorpasso. Tutte sconfitte le ultime sette in classifica

Premier League, il punto sulla 31.ma giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La noia è una parola che non esiste in Premier League, e la 31.ma giornata ne è la…31.ma riprova: 42 gol, alcuni dei quali di splendida fattura (vedi ad esempio Rooney e il suo tiro da 50 metri che sblocca il risultato sul campo del West Ham), giocate da cineteca (Suarez e Sturridge su tutti), rimonte coronate all’ultimo minuto (Tottenham), clamorosi ko (Arsenal e Aston Villa) e ritmo frenetico su tutti i campi o quasi. E mentre i pareggi stanno a zero, così come i calcoli e i tatticismi, la lotta per il titolo si fa sempre più appassionante, con il City terzo in classifica a 2 lunghezze dai Reds e a meno 6 dal Chelsea capolista ma con 3 gare da recuperare, la prima delle quali è il derby di domani sera contro un Manchester United ringalluzzito dalla vittoriosa rimonta in Champions League e illuminato dall’inesauribile talento del golden boy (doppietta per lui ad Upton Park). Solo l’Arsenal, umiliato a Stamford Bridge da Oscar & co, sembra segnare il passo (2 sconfitte e un pareggio nelle ultime 5 partite), ma nel calcio inglese mai dire mai: il prossimo turno i Gunners ospitano proprio il City di Manuel Pellegrini all’Emirates, e una vittoria rilancerebbe alla grande quelle ambizioni coltivate per tutto il campionato e che ora sembrano essere finite ingloriosamente nel cestino.

PIOVE SUL BAGNATO – La grande incertezza che si respira in alta quota è la stessa che domina nei bassifondi, dove nessuno – neppure il Fulham brutalmente asfaltato all’Etihad – ha smesso di lottare e di crederci. Certo, per i Cottagers e il Cardiff (il cui magnate, il malese Vincent Tan, è stato contestato pesantemente da quegli stessi tifosi che meno di un anno fa lo osannarono per il ritorno nella massima divisione dopo un’astinenza durata 51 anni) la situazione si fa obiettivamente sempre più difficile, soprattutto se si considera che l’altra squadra per ora confinata nella relegation zone (il Sunderland) ha 3 gare da recuperare e un patrimonio potenziale di 9 punti scaccia-guai. La verità, però, è che dall’Aston Villa in giù nessuno può dirsi al sicuro, e le 7 sconfitte delle ultime 7 in classifica ne sono la prova più evidente. Solo il tenace Stoke City sembra essere uscito definitivamente dal tunnel dopo il trionfo al Villa Park, ma anche per gli uomini guidati da Mark Hughes la buccia di banana è sempre dietro l’angolo, e sabato prossimo il sorprendente Hull potrebbe riportare i Potters a una dura realtà fatta di affanni e di lotta all’ultimo sangue.

SINISTRI PRESAGI – Piccola postilla ad uso e consumo dei tifosi della nostra Nazionale, con un pensiero rivolto all’imminente mondiale brasiliano e al girone di ferro in cui Blatt… la sorte ci perfidamente relegati. Guardate un po’ la classifica dei marcatori e degli assistmen: a dominarle sono un alieno uruguagio (Luis Suarez, davvero non ci sono parole per descrivere il suo incredibile talento) e parecchi fenomeni che vestono la maglia dei Three Lions (da Wayne Rooney a Daniel Sturridge e Steven Gerrard, per non parlare di quelle mine vaganti che portano il nome di Rickie Lambert e Jay Rodriguez). Ora, è vero che un conto sono i club e un altro le rappresentative nazionali, ed è vero che quella inglese ha sempre avuto difficoltà nelle grandi manifestazioni, però…forse Prandelli sta facendo gli scongiuri, e di sicuro non solo lui.

RISULTATI 31.ma GIORNATA

West Ham-Manchester United 0-2
Cardiff-Liverpool 3-6
Everton-Swansea 3-2
Hull-West Bromwich 2-0
Manchester City-Fulham 5-0
Newcastle-Crystal Palace 1-0
Norwich-Sunderland 2-0
Chelsea-Arsenal 6-0
Tottenham-Southampton 3-2
Aston Villa-Stoke 1-4

CLASSIFICA

Pos.

Squadra

Punti

G

V

N

P

GF

GS

Diff. 12/13

1

Chelsea

69

31

21

6

4

62

23

+14

2

Liverpool

65

30

20

5

5

82

38

+17

3

Manchester City

63

28

20

3

5

76

27

+1

4

Arsenal

62

30

19

5

6

53

34

+9

5

Tottenham

56

31

17

5

9

40

40

-1

6

Everton

54

29

15

9

5

43

30

+3

7

Manchester United

51

30

15

6

9

48

34

-26

8

Newcastle

46

30

14

4

12

38

40

+13

9

Southampton

45

31

12

9

10

45

40

+11

10

Stoke City

37

31

9

10

12

36

45

+3

11

Aston Villa

34

30

9

7

14

33

42

+4

12

Hull

33

30

9

6

15

32

37

in Championship

13

Norwich

32

31

8

8

15

26

48

-2

14

West Ham

31

30

8

7

15

32

40

-4

15

Swansea

29

30

7

8

15

40

46

-11

16

West Bromwich

28

30

5

13

12

33

45

-16

17

Crystal Palace

28

30

8

4

18

19

39

in Championship

18

Sunderland

25

28

6

7

15

26

44

-6

19

Cardiff

25

31

6

7

18

26

58

in Championship

20

Fulham

24

31

7

3

21

30

70

-8

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Manchester City e Sunderland 3 partite in meno, Everton 2, Liverpool, Arsenal, Manchester United, Newcastle, Aston Villa, Hull, West Ham, Swansea, West Bromwich e Crystal Palace 1.

PROSSIMO TURNO

Sabato 29 marzo

Manchester United-Aston Villa (ore 13.45)
Stoke City-Hull (ore 16)
Swansea-Norwich
Southampton-Newcastle
Crystal Palace-Chelsea
West Bromwich-Cardiff
Arsenal-Manchester City (ore 18.30)

Domenica 30 marzo

Fulham-Everton (ore 14.30)
Liverpool-Tottenham (ore 17)

Lunedì 31 marzo

Sunderland-West Ham (ore 21)

CLASSIFICA MARCATORI

28 Luis Suarez (Liverpool)
19 Daniel Sturridge (Liverpool)
16 Yaya Touré (Manchester City)
15 Sergio Agüero (Manchester City)
14 Eden Hazard (Chelsea)
13 Wayne Rooney (Manchester United)
13 Jay Rodriguez (Southampton)
13 Loïc Rémy (Newcastle)

CLASSIFICA ASSIST

11 Luis Suarez (Liverpool)
10 Wayne Rooney (Manchester United)
9 Steven Gerrard (Liverpool)
9 Rickie Lambert (Southampton)
8 Mesut Özil (Arsenal)
8 David Silva (Manchester City)

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *