Matteo Masum
No Comments

Bundesliga, nell’anticipo il Friburgo batte il Werder Brema

I padroni di casa si impongono per 3-1, conquistando punti d'oro in chiave salvezza

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Al Friburgo va lo scontro-salvezza valevole per la 26esima giornata di Bundesliga, che vedeva la squadra allenata da Christian Streich opposta al Werder Brema. Un 3-1 che consente ai rossoneri di abbandonare momentaneamente la zona retrocessione, in attesa dei match del sabato.

Julian Schuster, capitano del Friburgo

Julian Schuster, capitano del Friburgo

DOMINIO NEL PRIMO TEMPO- I padroni di casa sono partiti subito forte, mettendo alle corde il Werder Brema, che, di fatto, nel primo tempo non è esistito. Il gol è arrivato al 15′ grazie all’inserimento vincente di Schuster Il Friburgo ha continuato ad attaccare, sfiorando ripetutamente il raddoppio.

GIOCO, PARTITA, INCONTRO – In meno di un quarto d’ora dall’inizio della ripresa, il Friburgo ha chiuso i giochi. Al 53′ è arrivato infatti il raddoppio, siglato da Klaus, mentre al 59′ Mehmedi ha definitivamente affossato le resistenze, piuttosto flebili, degli ospiti. A quel punto, si aspettava una reazione degli uomini di Dutt, ma è stato ancora il Friburgo a rendersi pericoloso. Al 70′ è arrivato il gol di Petersen, che ha timidamente riacceso le speranze del Werder, il quale però non ha mai realmente spaventato i padroni di casa.

Adesso il Friburgo è a quota 25, due punti sopra la 16esima piazza, occupata dal Norimberga. Il Werder Brema resta inchiodato a 29 punti, in una zona tranquilla della classifica, ma non deve commettere l’errore di lasciarsi andare, perchè, con una partita in più sulle altre, la zona retrocessione dista appena 6 lunghezze.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *