Kevin Brunetti
No Comments

Nba: Houston travolgente, Durant guida Oklahoma| Highlights

Houston vince trascinata da un super Harden, Durant guida Oklahoma alla vittoria con 35 punti.

Nba: Houston travolgente, Durant guida Oklahoma| Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Delle quattro partite disputate nella notte americana in questo articolo andremo ad analizzare le vittorie di Houston e Oklahoma alle spese di Cleveland e Minnesota.

Cleveland Cavaliers-Oklahoma City Thunder 95-102

Cavs costretti a scendere in campo senza l’Mvp dell’All Star Game Kyrie Irving assente per infortunio, per Oklahoma resta a riposo Russel Westbrook. A non farlo rimpiangere ci pensa Kevin Durant che arriva da 32 partite consecutive con almeno 25punti segnati e sembra non fermarsi più. Al contrario di quello che ci si poteva aspettare sono i Cavaliers a condurre nel primo quarto che si chiude sul punteggio di 25-21. Da metà secondo quarto però mette la testa avanti Oklahoma City che chiude il primo tempo a +10 sul 46-56. Alla ripresa del gioco le cose non cambiano, anzi Oklahoma si porta rapidamente a +17 chiudendo avanti anche il terzo periodo. Cleveland si sveglia troppo tardi riaprendo la partita a due minuti dal termine dopo una fantastica rimonta che li vede essere sotto di soli 5 punti.. Ma la rimonta si ferma qui, vince Oklahoma City che raccoglie la quarantottesima vittoria stagionale.

Cleveland Cavaliers: Waiters 30, Hawes 20, Dellavedova 11 Assist: Dellavedova 10 Rimbalzi: Thompson 10

Oklahoma City Thunder: Durant 35, Ibaka 16, Jackson 13, Fischer 12, Lamb 10 Assist: Durant 6, Jackson 6 Rimbalzi: Durant 11, Ibaka 11

[youtube]http://youtu.be/EgyXdcFw88c[/youtube]

Houston Rockets-Minnesota Timberwolves 129-106

Houston deve fare a meno di Dwight Howard per un infortunio alla caviglia per la seconda partita di fila. Timberwolves che si affidano a Kevin Love, reduce dai 35 punti segnati nella partita precedente contro Dallas vuole riprendere da dove ha lasciato. Love che segna la bellezza di quattordici punti già nel primo quarto trascinando Minnesota sul +6. Nel secondo quarto James Harden prende per mano i Rockets e li porta all’intervallo sul +10 grazie ai 20 punti segnati nel primo tempo. Nel secondo tempo si mette in mostra Dieng per Minnesota diventando la prima matricola a segnare più di 20 punti e a prendere più di 20 rimbalzi in una partita, ma non basta, Houston vince di 23.

Houston Rockets: Harden 28, Motiejunas 20, Parsons 19, Beverly 14, Asik 12, Lin 11, Jones 10 Assist: Lin 10 Rimbalzi: Parsons 9

Minnesota Timberwolves: Love 29, Dieng 22, Mbah a Moute 11, Budinger 11 Assist: Rubio 8 Rimbalzi: Dieng 21

[youtube]http://youtu.be/OAcV2apBxeM[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *