Enza Maugeri
No Comments

Barroso-Renzi: è guerra di nervi sui vincoli da rispettare

Positivo l’incontro tra Renzi e Barroso, amare le parole di Salvini per il presidente della commissione Ue

Barroso-Renzi: è guerra di nervi sui vincoli da rispettare
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Matteo Renzi ha incontrato Barroso a Bruxelles

Matteo Renzi ha incontrato Barroso a Bruxelles

Il presidente della commissione Europea invita l’Italia a rispettare gli impegni presi riguardo i vincoli di bilancio, il loro mantenimento è “fondamentale per la fiducia nell’Italia e nella stessa Ue”. Pronta la risposta di Renzi ”L’Italia sta rispettando tutti i vincoli, ma Bruxelles risolva i problemi”. L’incontro è avvenuto in un clima un po’ teso, per via delle  anticipazioni fatte da Vasco Errani, presidente della Conferenza della Regioni, secondo cui l’Italia avrebbe chiesto un allentamento dei limiti di bilancio e l’esclusione dei fondi strutturali dai vincoli del Patto di stabilità. Dopo un iniziale botta e risposta, si è concluso positivamente il colloquio tra i due a Bruxelles. ”Bene, molto bene” dice il nostro premier ai giornalisti, dello stesso avviso le dichiarazioni di Barroso via tweet ”L’Europa sosterrà le riforme in Italia”.

SPERANZA RENZI “UE SIA SOLUZIONE”- Renzi felice dell’apprezzamento europeo per il processo di riforme messo in moto in casa nostra, afferma che “L’Europa non è la causa del problema ma la possibile soluzione, c’è bisogno di un lavoro concreto sulle riforme che stiamo facendo… voglio aiutare gli italiani a capire che l’Europa è il nostro futuro e non il passato”. Riguardo alla questione di bilancio, ribadisce che il nostro Paese sta mantenendo tutti gli impegni e che “L’Italia – ha specificato – non viene in Europa come uno studente fuori corso ma come un Paese fondatore che rispetta i vincoli. Con Barroso abbiamo parlato di riforme, non di zero virgola sui margini di manovra italiani»

SALVINI “MEGLIO CHE BARROSO NON VENGA IN ITALIA” – Commenta così Matteo Salvini, segretario della Lega Nord, le dichiarazioni fatte da José Manuel Barroso. Su Twitter “Gli conviene non venire in Italia”, sul suo profilo Facebook “Barroso e Van Rompuy impongono all’Italia di rispettare gli impegni. Consiglio ai due: non fatevi vedere in Italia, non sareste ben accetti”.

REGIONI E COMUNI “COINVOLTI IN PRIMA PERSONA NEL TRASFORMARE LE ISTITUZIONI”- Renzi in mattinata, a palazzo Chigi, ha ricevuto anche Regioni e Comuni sui dossier delle riforme. Entro marzo il governo vuole concludere la  riforma del Senato e del Titolo V della Costituzione, tenendo conto delle richieste presentate dai presidenti delle Regioni e dai sindaci che hanno condiviso un documento, ma in cambio chiede loro “un coinvolgimento in prima persona nel processo di trasformazione delle istituzioni”.

Enza Maugeri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *