Connect with us

Basket

Nba: gli Spurs domano i Lakers nel finale | Highlights

Pubblicato

|

28 punti per Tony Parker contro Sacramento

Notte dal programma ricco sui parquet dell’Nba, dove sono scese in campo quasi tutte le dominatrici della lega. Ad Ovest lo scettro di capoclassifica è saldamente in mano dei San Antonio Spurs, che a Los Angeles trovano l’undicesima vittoria consecutiva, condannando i Lakers all’ennesima sconfitta. Successo fondamentale per Phoenix in casa contro Orlando, grazie al quale i Suns accorciano in chiave ottavo posto della Western sui Mavs, sconfitti da Minnesota. Tutte le sintesi delle gare Nba le trovate solo su SportCafe24.

Los Angeles Lakers-San Antonio Spurs 109-125

Gli Spurs (51-16) allungano in vetta alla Western Conference, e lo fanno aggiudicandosi il più classico dei testa-coda. I Lakers (22-45), penultimi in graduatoria, lottano al massimo delle loro possibilità per 3/4 di gara, prima di capitolare nell’ultimo quarto al minimo aumento di ritmo da parte dei neroargentati. Nelle prime frazioni SAS prova subito a scappare, approfittando della fragilità della retroguardia gialloviola e sfruttando la mano calda di Green. Unico Laker a tenere il passo di San Antonio è il rientrante Xavier Henry, che mantiene sulla linea di galleggiamento i suoi con 19 punti nel solo primo tempo. Nel terzo quarto le riserve Spurs faticano a tenere il passo dei padroni di casa, che grazie anche alla buona serata del leader Pau Gasol trovano un meritato vantaggio. All’inizio dell’ultimo parziale arriva la sveglia per i leader della Lega, con i soliti noti Parker, Duncan e Ginobili bravi a prendere per mano i compagni, tra i quali spicca come sempre Marco Belinelli, portandoli nuovamente avanti. Gli ultimi minuti sono tutti per la squadra di coach Popovich, con i Lakers incapaci di offrire una reazione alle giocate dei Big Three in maglia Spurs. Per San Antonio si tratta dell’undicesima vittoria consecutiva, mentre per i Lakers la sconfitta è solo un’altra stazione del loro personalissimo calvario.

Lakers: Henry 24, Gasol 22, Kelly 14 ; rimbalzi: Gasol 10 ; assist: Gasol 6
Spurs:Parker 25, Leonard 22; rimbalzi: Duncan 16; assist: Ginobili 6

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=wKEftYplPuo&list=UUp1-I079CsEsA-tY5ZuvaoQ[/youtube]

Phoenix Suns-Orlando Magic 109-93

Le speranze di post season della franchigia dell’Arizona passano sempre dalle mani di Dragic. Goran mette a segno 18 punti e trascina i suoi alla vittoria nei confronti degli Orlando Magic. La contemporanea sconfitta interna – ad opera dei T-Wolves – di Dallas consente agli uomini di Jeff Hornacek di coltivare ancora sogni playoff, l’ottavo posto dista adesso solo 2 vittorie. L’inizio di partita è molto equilibrato, ma l’espulsione di Vucevic – 8 punti in 9 minuti – complica non poco i piani di Orlando, che rimane aggrappata alle giocate dei soli Afflalo e Oladipo. Harris da un buon contributo dalla panchina, ma Bledsoe e Dragic mantengono i padroni di casa avanti nel punteggio.

Suns: Dragic 18; rimbalzi: Plumlee 9; assist: Dragic, Bledsoe 6
Magic: Harris 23, Afflalo 20, Oladipo 14; rimbalzi: O’Quinn 11; assist: Oladipo 9

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=uoEYYMI2g5I&list=UUp1-I079CsEsA-tY5ZuvaoQ[/youtube]

Simone Viscardi

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending