Kevin Brunetti
No Comments

Nba: Clippers sconfitti a Denver, vince Dallas | Highlights

Griffin non basta ai Clippers contro i Nuggets trascinati da Faried, bene Dallas che procura l'ennesima sconfitta stagionale a Boston.

Nba: Clippers sconfitti a Denver, vince Dallas | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sette partite disputate nella notte, nell’articolo andiamo ad analizzare due dei big match di giornata, Denver-LA Clippers e Dallas-Boston:

Denver Nuggets-Los Angeles Clippers 110-100

I Clippers arrivano da una impressionante striscia di undici vittorie consecutive, Denver ha bisogno di trovare continuità per centrare almeno l’ultimo piazzamento playoff e che vuole giocarsela lo dimostra fin da subito. Il primo quarto si rivela infatti molto combattuto, i Clippers riescono infatti ad andare in vantaggio, ma chiudono il quarto con un semplice +2 sul risultato di 23-25. A metà secondo quarto si accende un litigio tra Griffin e Faried dopo che il primo si era aiutato un po’ troppo trattenendo l’avversario nella lotta al rimbalzo, litigio fortunatamente sedato immediatamente senza dover ricorrere a provvedimenti arbitrali. Il secondo quarto si chiude con i Nuggets che recuperato lo svantaggio si portano al riposo sul 56-53. Alla ripresa del gioco entrambe le squadre cercano di allungare, ma si bloccano a vicenda sull’83-83. Degna di nota la giocata di Ty Lawson che allo scadere dei 24” realizza una tripla, si prende il fallo grazie al contatto trovato prima della sirena e segna un altro punto dopo il fallo tecnico fischiato a CP3 per proteste, si rivela quindi essere una giocata da 5 punti. Il quarto finale è combattutissimo, i Clippers vogliono portarsi a casa l’ennesima vittoria, mentre i Nuggets non vogliono vanificare la grande partita fatta fino ad allora. Ma sul 102-100 cambia la partita, la franchigia di Los Angeles commette un paio di errori al tiro, Denver ringrazia e infila una striscia di otto punti a zero vincendo quindi la partita 110-100. Anche se le prestazioni di Blake Griffin non fanno neanche più notizia, questa era la sua ventisettesima partita di fila con almeno venti punti realizzati.

Denver Nuggets: Hickson 21, Lawson 19, Faried 18, Mozgov 15, Foye 14, Chandler 11 Assist: Brooks 5, Foye 5, Lawson 5 Rimbalzi: Faried 16, Hickson 11

Los Angeles Clippers: Paul 29, Griffin 26, Granger 11 Assist: Paul 7 Rimbalzi: Griffin 12, Jordan 11

[youtube]http://youtu.be/OcMPYRQWLRw[/youtube]

Dallas Mavericks-Boston Celtics 94-89

 Dallas ha bisogno di vittorie per consolidare il proprio piazzamento playoff, Boston al contrario dopo le cinque sconfitte di fila sembra aver quasi rinunciato a provarci. Come prevedibile sono i Mavericks a condurre la partita, anche se con uno scarto inferiore al previsto dato che il primo quarto si chiude sul 26-22. A inizio secondo quarto le sorti della partita sembrano cambiare quando Dallas passa da condurre 32-24 a rincorrere 32-37, tredici punti a zero per Boston, e forse questo carica ulteriormente i Mavericks che tornano alla ribalta e si portano all’intervallo in vantaggio 50-43. Tra le file di Dallas sono degne di nota un paio di giocate di Carter che ricordano il Vince dei tempi d’oro. Al rientro in campo le cose non cambiano, i Mavericks chiudono il terzo quarto in vantaggio sul 64-61. Il quarto finale vede tra le file di Boston un Bayless scatenato che con 12 punti realizzati restituisce la speranza ai suoi e li porta a -1 sul 90-89. Ma la spinta dei Celtics si conclude qua, Dallas ne segna quattro e si porta a casa la vittoria con un 94-89 che fa proseguire il pessimo periodo di Boston.

Dallas Mavericks: Nowitski 19, Ellis 17, Harris 12, Marion 11, Wright 10 Assist: Ellis 6, Calderon 6 Rimbalzi: Ellis 7, Dalembert 7

Boston Celtics: Bayless 19, Olynyk 16, Sullinger 13, Bradley 11 Assist: Bayless 6 Rimbalzi: Humphries 14

[youtube]http://youtu.be/AKejyUNi4SE[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *