Ruggiero Daluiso

Impresa di Sara Errani al Roland Garros: è in finale!

Impresa di Sara Errani al Roland Garros: è in finale!
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Arriva l'impresa della nostra Sara: è in finale!

Sara Errani è in finale

PARIGI, 7 GIUGNO – La nostra Sara Errani passa anche questa volta: dopo Francesca Schiavone, un’altra italiana è in finale del Roland Garros. E per la numero 23 al mondo è  una vera e propria impresa che arriva dopo aver battuto in 3 set l’australiana Samantha Stosur, la numero 4 per intenderci. Dopo oltre due ore di gioco la Errani si concede la finale che giocherà sabato pomeriggio contro la vincente della seconda semifinale che vedrà affrontarsi la Kvitova e Maria Sharapova. La vittoria è arrivata, come detto, in 3 set dopo una partita tiratissima: 5-7, 6-1, 3-6 il computo finale dei set. Sara, proprio nell’ultimo set, sullo 0-3 ha rischiato moltissimo, facendosi rimontare 3-3 dall’australiana: ed è li che la nostra Errani ha uscito fuori grinta e denti vincendo i restanti tre game. E per la Stosur non c’è stato più niente da fare. Per la Errani questa è una vera e propria impresa, dal momento che si è aggiudicata la seconda finale nel giro di due giorni, dopo quella ottenuta con la Vinci nel doppio femminile: e per il tennis italiano è primato.

IL MATCH – Lo conoscete il detto “hai gli occhi più grandi della pancia?”. Forse voi sì, ma la nostra Sara Errani sembra non averne mai sentito parlare. Sara ha fame, si vede fin dai primi turni del torneo. Si batte contro tutte le sue avversarie con grande classe e grande umiltà e oggi a “soccombere” è toccato alla Stosur. Al Philippe Chatrier, il campo centrale che ospita questa semifinale femminile, Sara Errani fa sognare l’Italia del tennis. Un primo set combattuto, dove la giovane di Bologna si impone con due giochi di scarto, col punteggio di 7-5. Il secondo set vede l’Australiana prendere il controllo delle operazioni, andando avanti 5 a 0 a dispetto della Errani. Quest’ultima si batte su ogni punto nel suo ultimo turno di battuta, ha bisogno di tenere il proprio servizio e andare in ritmo per il set finale. Ci riesce, ma il secondo parziale la vede sotto 1-6. Tutto pronto dunque per lo scontro finale. Sara c’è, è in forma e approfitta del rovescio, momentaneamente poco solido, della rivale. Parte in sprint e ruba il primo servizio, ma si fa recuperare subito il break di vantaggio. Peccato, si poteva allungare, ma niente è perduto. La fame c’è ancora e soprattutto è evidente che Samantha Stosur cerca di giocare punti veloci, non fidandosi ciecamente del proprio rovescio. Qualche colpo di fino da parte di entrambe, fra cui una pregevole smorzata dell’Italiana, che scatena gli applausi del centrale. La stanchezza si fa sentire ed è sicuramente complice in qualche errore di troppo. Parità dunque, un set a testa e punteggio fisso sul 3 pari al terzo set. È un match combattuto, entrambe le giocatrici sono di indubbio livello. La nostra portacolori sembra avere personalità e gioca come una tennista navigata, abituata ai grandi palcoscenici. Anche il paletto della rete le dà una mano, sembra che tutto stia remando dalla parte giusta. Polmoni e corsa da vendere per Sara Errani, gioca in contropiede e costringe la Stosur a giocare sempre un colpo in più del dovuto. L’Australiana perde il turno di servizio e Sara Errani va a servire per il match. 15, 30 e 40 a 0. È MATCH POINT Errani. Vincente col dritto in contropiede: è finita. Sara vince 7-5, 1-6, 6-3. La pancia è un po’ più piena, ma siamo tutti sicuri che un po’ di fame per un’altra partita l’ha tenuta, quella di sabato: la più importante. Anche perché la prossima non è un’amichevole di allenamento al campetto del paese. La prossima è la finale di Roland Garros, e noi ci crediamo tutti. Forza Sara, per la terza volta consecutiva L’Italia è in finale sulla terra parigina!

a cura di Ruggiero Daluiso e Matteo Taller

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *