Simone Gianfriddo
No Comments

Ligue1, doppio Ibrahimovic, il PSG supera la prova Saint Etienne

Al PSG basta una doppietta del solito Ibrahimovic per superare in casa la bestia nera Saint Etienne. I parigini sono sempre più vicini al titolo mantenendo un vantaggio di 8 punti sul Monaco vittorioso contro il Marsiglia

Ligue1, doppio Ibrahimovic, il PSG supera la prova Saint Etienne
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Zlatan Ibrahimovic. Per lui sono 24 i centri in Ligue1

Zlatan Ibrahimovic, protagonista assoluto di PSG-Saiint Etienne. Per lui sono 24 i centri in Ligue1

  Altra vittoria per l’inarrestabile PSG che questa volta miete come vittima il Saint Etienne, squadra che proprio lo scorso anno era riuscita ad espugnare il parco dei Principi e che è sempre stata un osso duro per i capitolini. A risolvere la pratica ci pensa l’immenso Ibrahimovic, autore di due reti che lo fanno arrivare a quota 24 nella classifica dei marcatori di Ligue 1. La squadra parigina mantiene un confortevole +8 sul Monaco e vede il trionfo in Ligue1 sempre più vicino.

DOPPIO IBRA, SAINT ETIENNE K.O- Il match è avaro di emozioni nei primi minuti di gara anche se, a dispetto dell’assetto tattico difensivista, gli ospiti non si lasciano schiacciare e cercano di impostare la manovra del gioco. Questo fino al 15′ quando Ibrahimovic colpisce per la prima volta nella gara dopo l’assist di Matuidi: i giocatori in maglia biancoverde chiedono a gran voce la posizione irregolare dello stesso Matuidi, ma i replay mostreranno come in realtà la palla arrivi ad Ibra dopo il tocco del difensore ospite Sallo. Il Saint Etienne accusa il colpo e gli uomini di Blanc potrebbero raddoppiare in almeno tre occasioni ma non trovano gloria. Quando il primo parziale sta giungendo al termine, ecco che Ibrahimovic ci mette ancora lo zampino, siglando il 2 a 0 dopo l’ottimo assist del matador Cavani. Per lo svedese è il 24esimo gol stagionale in Ligue1.

RISVEGLIO OSPITE, MA IL RISULTATO NON CAMBIA- Nel secondo tempo il Saint Etienne entra con un piglio differente e cerca con insistenza la manovra d’attacco, rendendosi pericoloso con Cognet, Zouma ed Erdinç ma senza trovare il goal. Col passare la compagine della Loira perde di lucidità e rischia di capitolare ma non accade altro.

La gara giunge al termine con il Psg che prosegue nella sua inarrestabile marcia verso il titolo nazionale. Chapeau per Ibrahimovic, sempre più dominatore della Ligue1.

TABELLINO-

Psg (4-3-3): Sirigu; Thiago Silva, Alex, Jallet, Maxwell; Cabaye (63’ Verratti), Thiago Motta, Matuidi; Lavezzi (63’ Lucas Moura), Cavani, Ibrahimović. All. Laurent Blanc

Saint-Étienne (4-3-2-1): Ruffier; Trémoulinas, K.Zouma, Perrin, Bayal Sall; Clément (69’ Lemoine), Corgnet (80’ Hamouma), Guilavogui; Tabanou (57’ Erdinç), Mollo; Brandão. All. Christophe Galtier

Marcatori: 14’ e 41’ Ibrahimović

Arbitro: Lionel Jaffredo

Ammoniti: 23’ Brandão, 58’ Cabaye, 85’ Perrin, 90+3 Mollo

Espulsi: nessuno

Simone Gianfriddo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *