Andrea Croce
No Comments

Liga, Barcellona contro l’Osasuna con la testa al Clasico

Piquè e Puyol fuori per infortunio

Liga, Barcellona contro l’Osasuna con la testa al Clasico
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Gerardo Martino, tecnico del Barcellona, SportCafe24

Martino non vuole rinunciare alla Liga

La settimana di Champions ha riportato il sorriso in casa blaugrana dopo la figuraccia contro il Valladolid. La vittoria sul City ha placato i primi malumori del Camp Nou, ma ora non sono più ammessi cali di tensione. Il Clasico, che deciderà se il Barcellona è ancora in corsa per la Liga, è dietro l’angolo, ma servirebbe a poco se non si batte l’Osasuna.

MINI TURNOVER – Pochi cambi in vista rispetto al City. Martino ha provato Bartra insieme a Mascherano per sostituire Piquè non in perfette condizioni fisiche, e dovrebbe dare spazio anche a Sanchez e Pedro. Con Messi intoccabile, dovrebbero essere Neymar e Fabregas a lasciare spazio in avanti. Il brasiliano non ha ancora ritrovato il ritmo dopo l’infortunio, e Cesc deve tirare il fiato per essere al massimo contro il Real Madrid.

AMBIZIONE MARTINO – Il tecnico argentino è sicuro che non ci sia mai stato un problema di motivazione. Per lui gli obiettivi Liga e Champions rimangono più vivi che mai tanto da dirsi sicuro che uno dei due arriverà. La Liga sembra nelle mani del Real Madrid, che con la vittoria di ieri si porta addirittura a +7 sul Barça, e comunque vada il Clasico manterrà un punto di vantaggio dai blaugrana.

SPONDA OSASUNA – Tra le mura amiche l’Osasuna era riuscito a strappare lo 0-0. Risultato sul quale mettere la firma, perchè affrontare il Barça quando è obbligato a vincere, non è proprio il massimo. La chiave sarà saper resistere, almeno all’inizio, alla pressione del Barcellona, per poi provare a colpire in contropiede. Il Valencia era riuscito nell’impresa, mentre il Levante e il Rayo erano usciti dal Camp Nou con le ossa rotte. Javi Garcia non si sbilancia, perchè sa che una grande squadra come il Barça difficilmente perde due partite di seguito.

Probabili formazioni:

BARCELLONA (4-3-3): Valdes, Alves, Bartra, Mascherano, Jordi Alba, Busquets, Xavi, Iniesta, Pedro, Messi, Sanchez.

OSASUNA (4-2-3-1): Fernandez, Oier, Loties, Arribas, Damià, Punal, Silva, Cejudo, Torres, Armenteros, Riera.

Andrea Croce

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *