Redazione
No Comments

F1, prove libere Australia: Mercedes di un altro pianeta, dietro Ferrari e Red Bull

Nelle Prove libere di Melbourne le Mercedes di Hamilton e Rosberg la fanno da padrone. Alonso è 3°, Vettel (ritrovato) 4°, Raikkonen più staccato 7°

F1, prove libere Australia: Mercedes di un altro pianeta, dietro Ferrari e Red Bull
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MELBOURNE – Si è conclusa la prima giornata all’Albert Park nel primo weekend della stagione 2014.

Prove Libere Hamilton primo nella PL2

Prove Libere Hamilton primo nella PL2

Dopo le due sessioni del venerdì troviamo una Mercedes in forma sia sul passo gara che sul giro secco, con Hamilton davanti a Rosberg grazie al suo 1.29.625, 157 millesimi più veloce del compagno tedesco. Terzo Alonso a cinque decimi, con Vettel alle sue spalle a +0.756. Faticano un po’ i rispettivi compagni di squadra: Ricciardo sesto a nove decimi, Raikkonen settimo a un secondo e due decimi. Da notare l’assenza della Lotus: nella prima sessione Maldonado ha avuto problemi dopo appena due  giri, mentre Grosjean non ha mai girato. Nella seconda sessione Maldonado ha seguito i colleghi dai box, con il francese che non è andato oltre la decina di giri percorsi ed il 18° tempo.

Nella prima sessione non abbiamo visto granché: da segnalare il guasto di Hamilton durante il giro di installazione, che lo ha costretto ad abbandonare immediatamente la sessione. Si intravede la Red Bull, 10 giri per Vettel, 26 per Ricciardo. Un’ottima Williams con Bottas terzo e Massa quarto, ed una Ferrari che conferma di essere performante, con il primo posto di Alonso davanti a Button. Non benissimo Raikkonen, ma ha tutto il tempo per recuperare, mentre la Force India è un po’ il punto interrogativo della mattinata.

Prove Libere, Bottas con la sua Williams Martini non si è confermato veloce come nei test

Prove Libere, Bottas con la sua Williams Martini non si è confermato veloce come nei test

Nella seconda sessione invece cominciano a vedersi un po’ le gerarchie: la Mercedes è sicuramente al top rispetto ai concorrenti, anche nel passo gara, con giri che vanno dall’1.33 all’1.34 con gomme soft, mentre Red Bull e Ferrari si aggirano attorno all’1.35. Delusione Williams: la scuderia inglese era data come prima antagonista della Mercedes, ma in questa giornata ha mostrato qualche problema sia sul giro secco che sul passo gara. Anche la Force India più indietro del previsto, mentre la McLaren sembra tra i motorizzati Mercedes la più in palla dopo la scuderia principale. Punto interrogativo per Raikkonen, mentre la Lotus ha certamente molto da lavorare. La Caterham non ha girato, e la Marussia sul giro secco è a quattro secondi dalle Mercedes.

Di seguito i tempi delle due sessioni, domani mattina alle 4.00 la terza sessione di prove libere, mentre alle 7.00 scatteranno le qualifiche.

Pos  Pilota             Team                  Tempo      Gap      Giri
 1.  Lewis Hamilton     Mercedes              1m29.625s           37
 2.  Nico Rosberg       Mercedes              1m29.782s  +0.157s  31
 3.  Fernando Alonso    Ferrari               1m30.132s  +0.507s  28
 4.  Sebastian Vettel   Red Bull-Renault      1m30.381s  +0.756s  41
 5.  Jenson Button      McLaren-Mercedes      1m30.510s  +0.885s  33
 6.  Daniel Ricciardo   Red Bull-Renault      1m30.538s  +0.913s  38
 7.  Kimi Raikkonen     Ferrari               1m30.898s  +1.273s  32
 8.  Valtteri Bottas    Williams-Mercedes     1m30.920s  +1.295s  38
 9.  Kevin Magnussen    McLaren-Mercedes      1m31.031s  +1.406s  34
10.  Nico Hulkenberg    Force India-Mercedes  1m31.054s  +1.429s  33
11.  Jean-Eric Vergne   Toro Rosso-Renault    1m31.060s  +1.435s  35
12.  Felipe Massa       Williams-Mercedes     1m31.119s  +1.494s  31
13.  Sergio Perez       Force India-Mercedes  1m31.283s  +1.658s  36
14.  Adrian Sutil       Sauber-Ferrari        1m32.355s  +2.730s  36
15.  Esteban Gutierrez  Sauber-Ferrari        1m32.468s  +2.843s  26
16.  Daniil Kvyat       Toro Rosso-Renault    1m32.495s  +2.870s  36
17.  Jules Bianchi      Marussia-Ferrari      1m33.486s  +3.861s  29
18.  Romain Grosjean    Lotus-Renault         1m33.646s  +4.021s  12
19.  Max Chilton        Marussia-Ferrari      1m34.757s  +5.132s  29
20.  Marcus Ericsson    Caterham-Renault                          1
21.  Pastor Maldonado   Lotus-Renault
22.  Kamui Kobayashi    Caterham-Renault
Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *