Marco Sciscioli
No Comments

Nba, i risultati della notte: ok Raptors, ruggito New York | Highlights

I Bobcats vincono a Washington, i Raptors mantengono il secondo posto ad est. Knicks distruggono i Celtics col solito Anthony

Nba, i risultati della notte: ok Raptors, ruggito New York | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ecco le sintesi di SportCafe24 relative alle gare Nba giocate nella notte:

Toronto Raptors-Detroit Pistons 101-87

I Raptors (36-27) mantengono la prima posizione nell’atlantic division con 3 partite di vantaggio su Brooklyn. A Toronto i padroni di casa battono i Pistons (25-40) nonostante un eccellente Brandon Jennings per 3 quarti. Già dall’inizio la partita sembrava indirizzata, con i Raptors che dopo 8 minuti erano già sul (22-10). Il distacco massimo tra le due squadre c’è stato durante il terzo quarto con +17 per i padroni di casa. 13 punti di Jennings negli ultimi 4 minuti hanno provato a riaprire la partita, ma una tripla di Greivis Vasquez richiude il discorso, permettendo a Toronto di controllare fino alla sirena senza alcun problema.

Toronto: DeRozan 25, Johnson 20, Lowry 19. Rimbalzi: Valanciunas 13. Assist: Lowry 6.

Detroit: Jennings 24, Drummond 16, Monroe e Smith 13, Bynum 12. Rimbalzi: Monroe 10. Assist: Bynum 7.

[youtube]http://youtu.be/uQpk8K6t3q0[/youtube]

Boston Celtics- New York Knicks 92-116

Quella che una volta era un vero e proprio cult dell’Nba, ora è un match quasi ordinario che serve ad alimentare la serie positiva di New York (26-40). Boston (22-43) doveva fronteggiare le assenze di Rondo, Bradley, Bogans e Wallace. Per i Celtics è la decima sconfitta in 13 gare. La squadra di casa invece sopperisce bene alle assenze di Chandler e Stoudemire, grazie ad un buon stato di forma di Aldrich. Il risultato non è mai stato in discussione visto che già al 5′ minuto il vantaggio di New York era in doppia cifra, basti vedere inoltre che quando le due squadre sono andate al riposo il punteggio era di 68-48.

Boston: Green 27, Humphries e Bayless 15, Sullinger 10. Rimbalzi: Sullinger 8. Assist: Pressey 5.

New York: Anthony 34, Hardaway 22, Smith 13, Aldrich 12. Rimbalzi: Aldrich 10. Assist: quattro con 4.

[youtube]http://youtu.be/m9YeU8bqanE[/youtube]

Washington Wizards-Charlotte Bobcats 85-98

Quarta vittoria in cinque gare per i Bobcats (31-34), ottenuta grazie al parziale di 11-0 nella quarta frazione, di cui 7 segnati solo da Kemba Walker. Con questa sconfitta, la seconda di fila, i Wizards (33-31) scivolano al sesto posto, proprio davanti a Charlotte. Per vincere non è bastato un ottimo John Wall, che ha portato in vantaggio Washington con 14 punti. La leadership della squadra di casa dura fino al terzo quarto, i Bobcats non mollano grazie al solito Al Jefferson (26 punti) e a Kidd-Gilchrist (10 punti e 12 rimbalzi). Nella quarta frazione gli ospiti ribaltano l’iniziale vantaggio di Washington (77-75) con il break di 19-3.

Washington: Wall 23, Beal 18, Gortat 12. Rimbalzi: Gortat 10. Assist: Miller 5.

Charlotte: Jefferson 26, Walker 16, Henderson 13. Rimbalzi: Jefferson 10. Assist: Walker 5.

[youtube]http://youtu.be/dvgn13kZ1Cc[/youtube]

Marco Sciscioli

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *