Davide Luciani
No Comments

Calciomercato Juventus: da Pirlo a Gabbiadini, tutti i movimenti dei bianconeri

Marotta è al lavoro per i rinnovi di PIrlo e Pogba, monitora la situazione di Menez e valuta il ritorno di Gabbiadini alla Juventus

Calciomercato Juventus: da Pirlo a Gabbiadini, tutti i movimenti dei bianconeri
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Menez, possibile colpo a costo zero della Juventus

Menez, possibile colpo a costo zero della Juventus

La Juventus inizia a programmare il futuro. Mentre la banda di Conte si prepara alla prima sfida contro la Fiorentina in Europa League, con l’obiettivo del double nel mirino, Marotta inizia a programmare la Juventus che sarà.

RINNOVI IN VISTA – Il primo obiettivo dell’amministratore delegato è il rinnovo di Pirlo. In un’intervista alla Gazzetta dello Sport di oggi, il centrocampista ha confermato che a breve rinnoverà il suo contratto. Pirlo firmerà un biennale da quattro milioni circa a stagione con opzione per il terzo. Sistemato il contratto del numero 21, la Juventus si concentrerà su quello di Pogba. Qualche giorno fa Raiola ha detto che la questione contrattuale del suo assistito non è una priorità, ma, tutti conoscono le trame del procuratore italo-olandese e sanno che non c’è da fidarsi. Marotta punta quindi a prolungare e adeguare il contratto del francese che passerebbe dagli attauali 1.7 a 4 milioni di euro netti all’anno. Sistemati rinnovi dei due centrocampisti, Marotta si concentrerà sulla futura campagna acquisti.

OCCHIO A MENEZ – Negli ultimi tre anni, Marotta ci ha abituato all’acquisto di un colpo a parametro zero: Pirlo nel 2011, Pogba nel 2012 e Llorente nel 2013. Ora, nel mirino della Juventus è finito Menez. L’ala francese andrà in scadenza a giugno, dato che, ormai al Paris Saint Germain è chiuso. Conte è da tempo alla ricerca di un’ala offensiva che permetta di variare il 3-5-2 in 4-3-3. Le esigenze dedi bianconeri e del francese potrebbero quindi dare vita ad un matrimonio fruttuoso per entrambi.  Menez, rispetto all’epoca di Roma, è maturato dal punto di vista sia caratteriale che tecnico e con Conte potrebbe fare l’ulteriore salto di qualità. Inoltre, conosce già il campionato italiano e quindi non avrebbe problemi di adattamento. In questi mesi potrebbe quindi arrivare l’accordo che darebbe a Conte il giocatore che cerca da un anno.

LINEA GIOVANE – Marotta e Paratici, poi, sono al lavoro sui giovani. La Juventus ha puntato Baselli e Bonaventura dell’Atalanta. Il primo potrebbe essere preso e lasciato a Bergamo per continuare la sua maturazione, il secondo sarebbe un altro giocatore ideale per il 4-3-3, potendo inoltre giocare su entrambe le fasce.  

GABBIADINI PROSSIMO AL RIENTRO – Per quel che riguarda l’attacco, la Juventus segue con interesse le evoluzioni di Gabbiadini, Immobile e  Berardi già sotto contratto con i bianconeri. Data per scontata le cessioni di Vucinic e Quagliarella e con Giovinco in dubbio, Conte potrebbe dare una chanche  a uno dei tre che andrebbe a completare la batteria offensiva con Tevez, Llorente e Osvaldo. L’indiziato a vestire la maglia bianconera è l’attaccante della Sampdoria. Rispetto a Berardi, l’ex atalantino e più pronto dal punto di vista tecnico-caratteriale, mentre ha il vantaggio di essere più duttile del torinista, potendo giocare sia esterno in un 4-3-2 o 4-2-3-1, sia come seconda o prima punta. Su Gabbiadini c’è forte l’interessamento di Mancini che lo vorrebbe al Galatasaray, ma difficilmente la Juventus lo venderà. Dopo due anni a farsi le ossa tra Bologna e Sampdoria, il ragazzo pare ormai pronto per la sua chanche.  L’obiettivo dei bianconeri è di aumentare ancora di più il divario con la conncorrenza in Italia e tentare l’assalto decisivo a quella Champions League che manca dal lontano 1996.

Davide Luciani

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *