Kevin Brunetti
No Comments

Nba, i risultati della notte: bene i Clippers, cade Phoenix | Highlights

Il solito Blake Griffin trascina i Clippers alla vittoria, bene anche Cleveland che vince a Phoenix

Nba, i risultati della notte: bene i Clippers, cade Phoenix | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nella notte Nba spicca il big match Los Angeles Clippers-Golden State Warriors, due squadre che potrebbero molto probabilmente ritrovarsi nuovamente avversarie ai playoff, in questo articolo analizzeremo la partita in questione oltre all’incontro tra Phoenix e Cleveland.

Los Angeles Clippers-Golden State Warriors 111-98

Clippers e Warriors rispettivamente terzi e sesti nella Western Conference si sono dati battaglia in quello che pare essere un anticipo del primo turno di playoff di questa stagione. Entrambe le squadre arrivano da una striscia vincente di partite, i Clippers infatti non perdono da otto incontri, Warriors invece imbattuti da cinque partite. La partita nella partita è la sfida tra playmaker, Chris Paul contro Steph Curry che si preannuncia molto agguerrito. Nel primo quarto entrambe le squadre dimostrano di meritare il proprio piazzamento il classifica e danno vita ad un incontro molto bello, i Clippers chiudono con un +3 di vantaggio sul 29-26. Nel secondo quarto le squadre continuano a mostrare quanto di buono fatto vedere in precedenza, ma è Golden State a portarsi in vantaggio prima dell’intervallo e a finire in vantaggio sul 54-56. Al rientro in campo i Clippers mostrano una gran fame di vittoria e dopo un terzo quarto ancora molto combattuto che si chiude sull’84-79 la franchigia di Los Angeles aumenta il ritmo nel quarto finale portando il vantaggio a momenti addirittura sul +15 e chiudendo con la nona vittoria di fila, il risultato finale è di 111-98 per i Clippers. Da segnalare oltre alla prestazione del solito Griffin anche quella di Granger che finisce la sua partita ottenendo il suo career high di punti, 18.

Los Angeles Clippers: Griffin 30, Granger 18, Paul 16, Green 13, Barnes 11, Collison 11, Jordan 10 Assist: Paul 12 Rimbalzi: Griffin 15, Jordan 11

Golden State Warriors: Thompson 26, lee 20, Curry 13, Iguodala 13, Green 10 Assist: Curry 11 Rimbalzi: Lee 7

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=OIDK3L9aoCM&feature=share&list=UUp1-I079CsEsA-tY5ZuvaoQ&index=5[/youtube]

Phoenix Suns-Cleveland Cavaliers 101-110

Entrambe le squadre non stanno attraversando un buon periodo di forma, Phoenix ha vinto tre delle ultime nove partite giocate, Cleveland è riuscita a fare anche peggio, appena due vittorie negli ultimi nove incontri. La buona notizia per i Suns è il ritorno in campo di Eric Bledsoe assente dal 30 Dicembre per un infortunio al ginocchio. Il primo quarto parte subito con Cleveland che schiaccia Phoenix e si prende un rassicurante +13 sul 24-37 grazie soprattutto a Spencer che segna ben 17 punti. Nel secondo quarto le cose non cambiano a il vantaggio rimane invariato, Cleveland si porta all’intervallo sul 47-60. Al rientro in campo però Phoenix sembra una squadra diversa da quella vista nel primo tempo, contrasta Cleveland con maggior voglia e sembra poter riaccendere una partita mai in dubbio fino a quel momento, si entra nel quarto finale con Cleveland ancora in vantaggio, ma stavolta di appena 5 punti sul 77-82. Il quarto finale che sembrava dover essere ricco di emozioni torna invece ad essere la copia dei primi due, Phoenix torna a concedere triple e punti facili ai Cavaliers che ringraziano e si portano a casa la partita con il risultato finale di 101-110.

Phoenix Suns: Dragic 20, M.Morris 18, Frye 17, Bledsoe 15, Marc Morris 14 Assist: Bledsoe 9 Rimbalzi: M.Morris 10, Plumlee 10

Cleveland Cavaliers: Irving 23, Hawes 19, Deng 18, Thompson 13, Jack 11, Waiters 10 Assist: Irving 6 Rimbalzi: Irving 9, Deng 9

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=m-KorLrriVg&list=UUp1-I079CsEsA-tY5ZuvaoQ&feature=share&index=7[/youtube]

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *